Spread ancora vicino ai 200. Titoli bancari ancora tra i più interessanti del fine settimana

Nel fine settimana, si è confermato ancora un risultato interessante sui titoli bancari (Intesa San Paolo e Ubi Banca) e sul settore delle materie prime e del forex con andamenti positivi sul prezzo del petrolio e del tasso di cambio Euro e Dollaro rispetto alle rilevazione della prima mattinata. Tuttavia, preoccupa lo spread registrato in questi minuti, ancora vicino ai 200.

Spread ancora vicino ai 200. Analisi e approfondimenti sui titoli più interessanti del fine settimana

La giornata di ieri ha attraversato un momento delicato su Piazza Affari con risultati molto significativi rispetto allo spread e ai titoli bancari, risultati che sembrano trovare conferma anche in questa giornata. Per i dettagli potete consultare questo articolo di approfondimento Spread vicino quota 200 e titoli bancari positivi per investire.

Rispetto ai titoli bancari, le suddette analisi hanno riportato i dati presenti nella prima mattinata, evidenziando una buona risposta da parte di tre importanti gruppi come Intesa San Paolo, Ubi Banca e gruppo Bper. E’ interessante, quindi, confrontare anche i risultati emersi nel pomeriggio e fino alla chiusura della sessione, per poi passare a nuove analisi live del fine settimana:

  • Intesa San Paolo, presentava dei valori di apertura nella mattinata di 2,03 e un trend che ha continuato in tale direzione per tutta la giornata, fermandosi su un valore di chiusura nuovamente di 2,02. Ad oggi, 24 febbraio 2017, presenta un prezzo di apertura di 2.02 e una tendenza che sembra confermare quanto già registrato nella giornata di ieri.
  • Ubi Banca, presentava nella giornata di ieri dei valori di apertura di 2,928 e un trend prevalente su tali valori soprattutto nella mattinata. Nel primo pomeriggio, invece, il titolo bancario ha subito un ribasso, segnando un valore di chiusura di 2,906. Ad oggi, il titolo apre su valori ancora in ribasso di 2,916.
  • Gruppo Bper, presentava dei valori sempre con riferimento alla giornata di ieri, di 4,238. Il titolo, dopo una prima partenza positiva, ha poi seguito un trend al ribasso e ha chiuso su valori di 4,186. Ad oggi, il gruppo Bper apre con valori di 4,218 e sembrerebbe confermare ancora un trend negativo in questi minuti. E’ tra i tre titoli bancari, quello su cui concentrare la massima attenzione rispetto alle prossime variazioni di prezzo e nuovi investimenti online.

Mercati finanziari del fine settimana, ecco le analisi live

I titoli bancari, continuano ad essere tra i principali protagonisti di Piazza Affari in questo fine settimana, accanto ad altri risultati altrettanto significativi relativi anche allo spread. Quest’ultimo, infatti, continua a registrare dei valori in salita e ad essere ormai vicino alla quota di 200 punti.

Sempre nell’ottica di mercati azionari e su analisi live del 24 febbraio 2017, è da notare anche il risultato positivo raggiunto in questi minuti da Leonardo- Finmeccanica. Dopo una prima apertura in questa mattina su valori di 12,042, il titolo continua a seguire un trend positivo anche in questi minuti ed è da osservare soprattutto nel corso della mattinata per individuare se il risultato positivo sarà o meno confermato e ottimale per un nuovo investimento online. Sugli altri mercati finanziari, è da evidenziare un trend ancora positivo del petrolio e del tasso di cambio Euro e Dollaro. 

Anche per la giornata del 24 febbraio 2017 e in questo importante fine settimana, il prezzo del petrolio continua a registrare performance positive e con valori che riprendono i buoni risultati registrati anche nella sessione di ieri. In questi minuti, in particolare, il prezzo è su valori di 54,22. Per il tasso di cambio Euro e Dollaro, invece, è da porre attenzione ad importanti eventi macro previsti anche per la giornata di oggi e di un trend positivo al rialzo sulla suddetta quotazione e che, in questi minuti è orientato su valori di 1,0575.

2684_300x250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*