Spread ancora a quota 200, dichiarazioni di Padoan sull’attuale situazione italiana

A seguito dei significativi risultati raggiunti nella giornata di ieri dallo spread (quota 200) e di un trend che sembra continuare anche in questo primo avvio di Piazza Affari, è interessante osservare anche il punto di vista espresso da parte del Ministero dell’Economia rispetto all’attuale situazione italiana.

Spread, come procede l’andamento in questa nuova sessione della settimana?

Il Ministro dell’Economia Padoan, si è di recente espresso rispetto all’attuale situazione economica italiana e ai risultati registrati in questi giorni da parte dello spread. Tale differenziale, infatti, viaggia su un trend di 200 con relativa conseguenza di forti incertezze sui principali titoli azionari. In particolare, sono soprattutto quelli appartenenti al settore bancario a risentirne maggiormente e a dover essere monitorati in contemporanea ai dati registrati nella giornata dallo spread.

Con riferimento alla sessione di oggi 08 febbraio 2017, lo spread apre poco mosso e segna sempre valori di riferimento attorno ai 200. L’apertura su Piazza Affari, è però al momento positiva e presenta un indice FTSE Mib positivo, mentre restano sorvegliate speciali anche per la giornata di oggi i titoli bancari come Unicredit (titolo ancora volatile in questa settimana) e rispetto ad altri titoli appartenenti al settore finanziario come Credem e Mediobanca a seguito di importanti riunioni sui conti previste per la giornata di oggi.

Padoan e le ultime dichiarazioni sull’attuale situazione economica in Italia

Ritornando alle dichiarazioni ultime del Ministro dell’Economia Padoan, lo stesso ha evidenziato come l’attuale indebitamento italiano abbia comunque rispettato le regole Europee e che un percorso di aggiustamento da parte del Pil è da verificarsi mediante un percorso più equilibrato. Di conseguenza, sulla base di tali dichiarazioni è da presumere come non ci sia una fase di allarmismo circa gli ultimi andamenti dello spread da parte del Ministro dell’Economia.

E’ da notare rispetto a queste prime osservazioni, anche le ultime dichiarazioni da parte del Presidente dell’Ufficio Parlamentare di bilancio, che ha fatto presente che al momento è piuttosto prematuro trarre delle conclusioni sull’attuale andamento dello spread e di una situazione di forte incertezza sui mercati internazionali che sta seguendo un andamento analogo anche in altri paesi.

L’andamento delle Borse Internazionali e di come interpretare le notizie economiche più importanti

Rispetto alle dichiarazioni analizzate, è da notare come le attuali Borse Internazionali viaggino su un clima di forte incertezza politica, complice diversi e importanti avvenimenti che si stanno verificando in questi giorni e che in parte, influiscono sulle reazioni delle stesse:

  • Le ultime dichiarazioni da parte della Francia nel voler adottare delle misure analoghe alla Brexit, ossia di abbandono dell’area Euro e ritorno al Franco tra le nuove ipotesi di Governo. Una decisione che se confermata, porterebbe a forti reazioni sull’Unione Europea, vista la già recente uscita da parte di una altra importante nazione come il Regno Unito.
  • L’elezione di Trump come nuovo Presidente Americano e di prime decisioni attuate nel paese e che inevitabilmente, portano a nuove e importanti reazioni anche a livello internazionale.

padon economia

E’ quindi importante per nuovi investimenti online, documentarsi su tutte quelle che sono le principali notizie economiche come quelle appena citata dalla Francia e dall’America e in riferimento al nostro paese, considerare quello che è l’andamento dello spread e le ultime dichiarazioni più rilevanti come appunto quelle del Ministro dell’Economia. Pur essendo una situazione significativa quella di uno spread a 200, è anche infatti da considerare come stanno reagendo in generale i mercati finanziari e di una forte incertezza delineata al momento a livello Europeo. Inoltre, sempre con riferimento a Piazza Affari, è anche da considerare nuove reazioni da parte dei principali titoli, primo fra tutti quelli del settore bancario che più stanno risentendo in questi giorni dell’attuale andamento citato dello spread in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*