Segnali positivi sul petrolio. In rialzo anche forex, cripto e azionario

Segnali positivi sul petrolio nel settore delle materie prime, sono tra i primi dati emersi nelle analisi di oggi 17 ottobre 2018. Dal medesimo settore, inoltre, si registrano trend positivi anche da parte di Gas Naturale e Benzina. Analisi grafiche sulle migliori performance di oggi, anche per i settori del forex, delle criptovalute e dell’azionario.

Petrolio verso una ripresa dei prezzi sul settore delle materie prime?

Il petrolio, dopo diverse sessioni registrate in negativo, inizia a reagire graficamente e a presentare un primo trend al rialzo.

Per confrontare al meglio questo significativo risultato, ne è possibile osservare due momenti importanti del mese sull’asset.

Ci riferiamo alla quotazione di inizio settimana in cui il petrolio registrava valori di 71.84 dollari e la prima sessione del mese in cui i valori registrati era su 75.45 dollari.

Ecco che la volatilità dell’asset risulta abbastanza evidente e mette in risalto l’attuale trend positivo del petrolio come un buon dato da analizzare graficamente per nuovi investimenti.

Nel settore delle materie prime e sempre rispetto ai dati registrati nella sessione del 17 ottobre 2018, si notano anche trend positivi da parte del Gas Naturale con valori al rialzo di 3.264.

Positive, anche le prime quotazioni della mattinata con valori di 1.9876 per la Benzina.

Trend positivi sul forex dalle principali valute di oggi. Positive anche le migliori criptovalute

Nelle precedenti sessioni, abbiamo posto una particolare attenzione nei confronti del mercato forex e di una buona reazione da parte del Dollaro tra i primissimi dati.

Anche in questa sessione del 17 ottobre 2018, si presentano trend positivi sul forex e su:

  • Euro e Dollaro. Valori al rialzo su 1.31804 per tale tasso di cambio e tra i migliori di oggi nel settore del forex.
  • Sterlina e Dollaro. Buona risposta positiva su range di 1.31816 per un altro importante tasso di cambio sul Dollaro. Alle analisi grafiche, è consigliabile alternare anche analisi macro sui prossimi eventi macro in programma sulle due valute.

    Investimenti
    Trend positivi nella sessione di oggi sia nel settore del forex e sia nel settore delle criptovalute
  • Euro e Sterlina in lieve ribasso su valori di 0.87728. Ne è bene continuare le analisi grafiche nel breve termine per seguirne prossime variazioni di prezzo sul mercato forex.

Altro settore interessante per le analisi online è quello delle criptovalute. Ad oggi 17 ottobre 2018, è il Bitcoin tra i migliori asset digitali con valori positivi registrati di 6734.90 dollari.

Su valori più stabili, Bitcoin Cash ed Ethereum. La prima criptovaluta, è su valori di 463.88 dollari e la seconda criptovaluta, registra valori di 212.32 dollari.

Analisi sull’azionario in apertura di Piazza Affari, quali sono i migliori titoli di oggi?

Nelle analisi sulla sessione del 17 ottobre 2018 dopo una prima panoramica sul settore delle materie prime, del forex e delle criptovalute, non poteva mancare l’azionario italiano.

Tra l’altro, Piazza Affari ha aperto da pochissimi minuti e i dati emersi sono molto utili da analizzare. Quali sono i migliori titoli di oggi italiani? Ecco i risultati più significativi:

  • Campari. In questa sessione all’apertura di Piazza Affari registra un trend al rialzo di 6.508. Ad inizio settimana, il range era su 6.34.
  • Salvatore Ferragamo Italia. Da valori di inizio settimana di 18.15, ad oggi è su un interessante rialzo di 19.443.
  • Mediaset. Performance positive anche per questo asset. Ad oggi 17 ottobre 2018 e a pochi minuti dall’apertura di Piazza Affari, i valori sono di 2.734.
  • Poste Italiane. Trend positivo di 6.37 registrati ad oggi dal titolo in questione e tra i migliori di oggi su Piazza Affari.

Risultati positivi, anche sul settore bancario e con migliori titoli ad oggi come Unicredit e Intesa. Nel primo caso, parliamo di prezzi registrati in questa sessione del 17 ottobre 2018 di 12.0215. Nel secondo caso, i prezzi registrati sono positivi e oltre i 2.0826.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*