Primo fine settimana dell’anno, eccone i migliori settori

Un buon inizio d’anno per il petrolio e per altri asset importanti del settore delle materie prime. In merito, diverse analisi grafiche per evidenziarne i principali trend e individuare i migliori per un investimento online. Tra i migliori asset? Il petrolio con range al rialzo oltre i 47 dollari. Spazio, anche per analisi grafiche più generiche e riguardanti altri utili settori per un investimento online come forex e criptovalute.

Petrolio tra i migliori asset di inizio d’anno sul settore delle materie prime

Il petrolio con l’attuale trend di 47.74 dollari, è tra le migliori materie prime del nuovo anno. Il confronto con i dati delle sessioni della precedente settimana, ne mette in evidenza l’importante risultato.

42.72, infatti, erano i range presenti in questo riferimento temporale e che, a colpo d’occhio, evidenziano la notevole crescita dell’asset nel nuovo anno sul settore delle materie prime.

Tuttavia, il petrolio non è l’unico a registrare performance interessanti in questa sessione mattutina del 04 gennaio 2019. Tra i principali risultati troviamo:

  • Oro, con valori stabili di 1293 dollari. E’ una ulteriore materia prima su cui potersi concentrare con analisi grafiche per definire nuovi investimenti nel settore nel nuovo anno.
  • Argento. Su importanti trend positivi di 15.699 dollari, è tra le migliori materie prime di questa sessione mattutina sul settore delle materie prime.
  • Gas Naturale. Su trend positivi di 2.954, l’asset registra buone performance grafiche da valutare per un investimento online sul settore.

Dati positivi nel nuovo anno anche per il platino, con trend al rialzo registrati in questa mattinata di 806.55 dollari.

Dati positivi anche sul settore del forex e sul tasso di cambio Euro e Dollaro

Interessanti dati nel settore delle materie prime, pongono lo stesso tra i primissimi dati da analizzare in questa sessione per un investimento online.

analisi grafiche
Le migliori analisi grafiche di inizio d’anno confermano un buon risultato sul mercato forex e sul tasso di cambio tra Euro e Dollaro

Particolare attenzione, soprattutto a petrolio e argento, con importanti trend al rialzo. Altro settore interessante da analizzare è poi quello del forex e di Euro e Dollaro su valori positivi di 1.14006.

Anche Sterlina e Dollaro ed Euro e Yen, viaggiano in questa sessione mattutina del 04 gennaio 2019 su valori positivi. In particolare, il primo tasso di cambio è su valori di 1.26361 e il secondo tasso di cambio, segue su valori di 123.078.

Ad oggi, inoltre, sono in programma diversi eventi macro ad alta rilevanza sulle valute appena citate che è bene analizzare per completezza di confronti grafici sul forex e per individuare i migliori asset valutari della sessione.

Tra i principali, l’indice dei direttori di acquisto del settore dei servizi (ad alta rilevanza sulla Sterlina) i dati dell’IPC annuale (ad alta rilevanza sull’Euro) e i dati americani sulle scorte di petrolio greggio (ad alta rilevanza sul Dollaro).

Criptovalute in ripresa dopo primi ribassi nel nuovo anno

Dopo una prima partenza nel nuovo anno con forti ribassi soprattutto da parte del bitcoin, il settore delle criptovalute registra ad oggi una importante ripresa.

Al riguardo, ti consigliamo una lettura del seguente articolo di approfondimento dal nome Ethereum, tra le migliori criptovalute di questo inizio d’anno.

In questo modo, si avrà una piccola visione di cosa è accaduto nelle precedenti sessioni nel settore e di come gli attuali risultati emersi siano molto importanti per una analisi online. In bitcoin, ad esempio, che era tra i principali asset a registrare dei forti ribassi, è in questa mattinata su valori in crescita di 3947 dollari.

L’ethereum, conferma l’ottimo trend positivo di inizio d’anno raggiungendo quota 159 dollari nella sessione mattutina del 04 gennaio 2019. Buoni dati grafici anche sul litecoin, quotato su valori di 32 dollari e tra le migliori criptovalute di questa sessione del fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.