Prima metà settimana del mese, risultati migliori per un investimento online

Giunti alla prima metà settimana del mese, una panoramica rispetto ai migliori settori per un investimento online non può mancare. Tra i risultati su cui concentreremo le analisi della sessione del 07 febbraio 2018, attenzione soprattutto su forex e materie prime.

Analisi forex di metà settimana, ecco i migliori asset

Il settore del forex sui dati di metà settimana, presenta diversi risultati da analizzare in ottica di investimento online. Due i principali strumenti che come di consueto utilizzeremo per le analisi della sessione del 07 febbraio 2018, grafici e calendario economico.

Partiamo dalle analisi grafiche e dai primi risultati della mattinata registrati su:

  • Euro e Dollaro. Di poco inferiore a valori di 1,24, il trend di oggi è positivo negli scambi tra le due valute. Si è partiti con valori di inizio settimana su 1,2461, ovvero non molto distanti dagli attuali valori di Euro e Dollaro.
  • Sterlina e Dollaro. Trend positivi su valori di 1.3977 contro un prezzo di partenza di inizio settimana di 1.4130. Graficamente, potrebbe tradursi come una prima ripresa del tasso di cambio e da continuare ad analizzare nel corso di tutta l’attuale sessione di metà settimana.
  • Euro e Sterlina. Segna un piccolo ribasso con valori di 0.8864. Il prezzo di inizio settimana, infatti, era su valori abbastanza simili di 0.8817.

Piccoli ribassi anche per i tassi di cambio tra Euro e Yen e Dollaro e Yen per la sessione di metà settimana forex del 07 febbraio 2018.

Continuare sulle analisi grafiche nel breve termine, è consigliabile per individuare i migliori investimenti sul suddetto forex.

Analisi macro di metà settimana, attenzione su Yen e Dollaro

Le prime analisi grafiche di metà settimana sul mercato forex, mostrano una situazione in lieve ribasso per importanti valute come Euro e Sterlina, Euro e Yen e Dollaro e Yen.

Nello stesso tempo, presentano anche interessanti trend su Euro e Dollaro e Sterlina e Dollaro. Questi ultimi, saranno analizzati anche sul profilo macro per una panoramica più completa sul trend di metà settimana.

migliori investimenti
I migliori investimenti online alla luce delle prime analisi grafiche e macro

Nella sessione del 07 febbraio 2018, infatti, sono previsti eventi su:

  • Yen. In prima mattinata sono stati pubblicati diversi eventi macro al riguardo che potrebbero averne influenzato le attuali performance sul mercato forex di metà settimana.
  • Dollaro. Nel tardo pomeriggio sono attesi vari eventi macro sulla valuta americana. Tra i più importanti, le scorte di petrolio greggio. Tale dato, infatti, è ad alta rilevanza.

E’ consigliabile, visionare anche i prossimi eventi macro della seconda parte della settimana presenti nel calendario economico forex del tuo broker di fiducia.

Materie prime, dall’oro al petrolio i migliori dati di metà settimana

E le analisi di metà settimana sul settore delle materie prime? Anche in questo caso sono emersi diversi dati analizzati sotto il profilo grafico che possono essere interessanti per un investimento. Tra i migliori? Eccone i principali dati:

  • Oro. E’ tra le migliori materie prime di metà settimana con valori al rialzo di 1332.24. Pur essendo presente un valore su 1334 ad inizio settimana, infatti, il trend è in ripresa e conferma un risultato interessante per investimenti sulle materie prime.
  • Argento. Sulla scia dell’Oro anche il suddetto metallo prezioso presenta un buon trend positivo per valutarne investimenti di metà settimana sulle materie prime. In particolare, i valori registrati nella sessione del 07 febbraio 2018 sono positivi e sopra i 16.783.
  • Gas Naturale. Da una prima partenza con valori al rialzo di 2.872 e dopo alcuni ribassi nelle successive sessioni, ritorna a metà settimana su valori positivi di 2.774.

Ai risultati principali emersi sulle materie prime e da poter valutare per un nuovo investimento online, è poi da considerare anche  l’attuale trend positivo registrato dal Petrolio. I suoi valori, infatti, sono in rialzo e oltre i 63.83.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*