Piazza Affari apre in lieve calo. Unicredit tra le peggiori della mattinata

All’indomani dei primi importanti risultati finanziari di inizio settimana, un confronto rispetto all’andamento dei principali mercati è doveroso per iniziare a valutare le prime aperture nella nuova sessione di oggi 11 aprile 2017, con Piazza Affari che apre in lieve calo e Unicredit che conferma anche in questa mattinata delle performance negative.

Primo confronto settimanale dei dati su Wall Street e sulle performance positive di Snapchat

Per un primo confronto dei dati settimanali, partiremo dal nostro articolo di approfondimento disponibile in questo link: Nuovo inizio settimana di Aprile, dove investire online, in cui sono state improntate delle prime analisi sulla Borsa di Wall Street e il titolo Snapchat, sulle prime performance della giornata sul mercato forex (e trend settimanale) e sulle analisi live dei migliori titoli azionari di questa mattina su Piazza Affari. Passeremo, poi, ai primi dati di apertura su Piazza Affari di oggi 11 aprile 2017, per osservare i titoli più interessanti su cui investire online.

Il primo dato sulla Borsa di New York, non presenta particolari sorprese, con pochi movimenti che si registrano durante la sessione pomeridiana di inizio settimana e che confermano quanto registrato nella sessione di fine settimana. Su Snapchat, invece, è da notare la conferma di performance positive anche nella prima sessione della settimana e con un interessante e positivo prezzo di chiusura di 20,98.

Importanti dati macro previsti ad oggi nel calendario economico forex

La settimana del 10 aprile 2017 si è aperta su un prezzo del petrolio positivo e su un range superiore a 50. Un risultato, che si è mantenuto costante in tutta la sessione di lunedì e che, anche rispetto ai primi dati di oggi 11 aprile 2017, conferma un analogo risultato.

Sul forex, invece, è da notare in questi primi dati della mattinata conferme sui trend registrati ad inizio settimana e su:

  • EUR/USD. Continua un trend negativo del tasso di cambio, con prezzi che in questi minuti sono ancora negativi e su un range di 1,0589.
  • EUR/GBP. Anche per il suddetto tasso di cambio continua un range negativo e su valori in questi minuti che toccano lo 0,8529.
  • EUR/JPY. E’ il dato più in controtendenza rispetto alle prime analisi di inizio settimana. Dopo un primo trend positivo di ieri, infatti, il tasso di cambio ha attraversato un momento di forte volatilità passando ad un trend negativo. Anche in questi minuti, la quotazione è negativa e su un range di 117,014.Analisi live mercati

A queste importanti analisi live sul mercato forex, è da aggiungere che oggi 11 aprile 2017 in calendario economico sono previsti importanti dati macro sulle principali valute come Sterlina (pubblicazione in mattinata dei dati sull’IPC e sull’indice dei prezzi delle abitazioni) per il Dollaro (pubblicazione nel pomeriggio dei dati sull’asta dei Buoni del Tesoro) e per lo Yen (pubblicazione in serata dei dati sugli ordinativi dei macchinari, dei prezzi dei beni aziendali e dei beni acquistati dalle aziende).

Settore azionario italiano, positivi i primi dati su Poste italiane, Ferragamo e Autogrill

Le analisi live del settore azionario italiano di oggi, invece, sono tra le più interessanti della nuova sessione dell’11 aprile 2017, con importanti conferme in questi primi minuti dall’apertura di Piazza Affari per il titolo di Autogrill, con un prezzo di apertura positivo di 9,30. Altri migliori titoli della giornata? Eccone alcuni:

  • Poste Italiane. Il prezzo di apertura di oggi è di 6,20 e anche in questi minuti si registra un buon trend positivo su Piazza Affari.
  • Salvatore Ferragamo. Prezzo di apertura positivo e su un range di 28,38. Trend positivo anche in questi primi minuti di quotazioni su Piazza Affari.
  • Autogrill. Parte da un prezzo di apertura di 9,30 e un trend positivo anche in questi primi minuti di quotazioni.

Da notare rispetto ai risultati principali di oggi 11 aprile su Piazza Affari, anche un trend negativo da parte del titolo bancario Unicredit. Le sue quotazioni, infatti, sono molto volatili e anche in questi primi minuti di apertura, sembra confermarsi un analogo risultato.

2684_300x250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*