Petrolio oltre i 50 dollari nelle prime sessioni dell’anno

Sfiorato il range di 50 dollari ovvero uno dei migliori risultati e tra i più importanti nel nuovo anno per il petrolio. Tra i primi dati che analizzeremo ad oggi, accanto ad altri trend più rilevanti del settore delle materie prime, per individuare le migliori performance registrate al suo interno. Spazio, anche per un ulteriore settore come il forex e di valori più che positivi in questa sessione da parte del tasso di cambio Euro e Dollaro.

Il petrolio è tra i migliori risultati del settore delle materie prime di oggi

L’inizio dell’anno del petrolio parte con un range abbastanza stabile di 44.81 dollari.

Ciò, ha reso utili eseguirne analisi grafiche nel breve periodo sulle successive sessioni per individuarne i migliori risultati.

E’ il caso, di quanto registrato proprio in questa sessione mattutina del 09 gennaio 2019 con valori in crescita oltre i 50 dollari.

In particolare, il trend registrato è di 50.38 dollari e variazioni grafiche che potrebbero continuare anche per le successive sessioni online.

Motivo per cui, è importante con il supporto di una piattaforma di trading professionale, di osservare prossime dinamiche di prezzo con attenzione sia all’asset del petrolio e sia in generale a tutto il settore delle materie prime.

Al suo interno, infatti, sono presenti performance molto interessanti che vale la pena approfondire sotto il profilo grafico.

Palladio e Cotone tra i migliori risultati di questa sessione online

Continuando le analisi odierne su questa sessione mattutina e sul settore delle materie prime, ai dati già interessanti sul petrolio si aggiungono anche ulteriori asset come il gas naturale.

analisi
Tra le analisi di oggi spazio soprattutto per il petrolio tra le migliori materie prime. Bene anche Palladio, Cotone e Rame

Quest’ultimo, registra performance positive su 3.014 dollari ed è tra i migliori del settore delle materie prime nella sessione mattutina del 09 gennaio 2019.

Altri dati interessanti si registrano poi su:

  • Palladio. Trend in crescita oltre i 1276 dollari per l’asset in questione. Solo nella precedente sessione il range era su 1240 dollari e ciò ne pone in risalto un buon risultato da analizzare per un investimento nel settore delle materie prime.
  • Cotone. Il trend registrato in questa sessione mattutina è positivo. In particolare, si presentano valori positivi di 72.28 dollari.
  • Rame. Anche in questo caso si registrano performance positive con valori raggiunti dall’asset in rialzo di 2.6692.

Su valori più stabili ma comunque utili da analizzare per una panoramica completa sui migliori asset nelle materie prime, Oro e Argento. Il primo metallo prezioso, è su valori di 1283 dollari contro valori leggermente più alti della precedente sessione di 1288 dollari.

Il secondo metallo prezioso, è ad oggi su valori stabili di 15.610 dollari. Nella precedente sessione, il range era su valori di poco più alti di 15.646 dollari.

Dati interessanti anche sul settore del forex in attesa di importanti pubblicazioni macro su Dollaro e Sterlina

Dal settore delle materie prime con buoni risultati soprattutto su Petrolio, Gas naturale e Palladio, al settore del forex per porre una ulteriore alternativa di investimento rispetto alle migliori performance di oggi 09 gennaio 2019. Euro e Dollaro, infatti, si presentano con un interessante trend positivo di 1.14744 in attesa di dati macro ad alta rilevanza previsti soprattutto per questa sessione pomeridiana. Si tratta, dei dati sulle scorte di petrolio greggio e della pubblicazione dei verbali del FOMC.

Dal profilo macro, è poi da notare un dato ad alta rilevanza per il tardo pomeriggio sulla Sterlina come il discorso del Governatore della Boe Carney. Questo perché le attuali performance di Sterlina e Dollaro sono in positivo e osservarne eventuali reazioni in prossimità degli eventi macro appena citati non è da trascurare. Tra i migliori tassi forex di oggi, anche Euro e Sterlina con range di 0.90027.

Plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.