Performance positive da parte dei principali titoli bancari. Spread ancora stabile

La prima sessione della settimana chiude con un avvio lento da parte delle principali Borse Europee e di uno spread che supera i 180 punti base. Da notare, anche un forte ribasso da parte del titolo Unicredit, che in questa nuova sessione del 28 marzo 2017, registra un prezzo di apertura positivo di 14,28.

Cosa è accaduto nel primo avvio settimanale in ambito azionario?

La settimana finanziaria, presenta un andamento iniziale non positivo per le principali Borse Europee e una incertezza che potrebbe essere segnata dai nuovi eventi politici USA di questi giorni e di una riforma nel settore della sanità da parte del nuovo Governo Trump che non è passata.

Prime reazioni della nuova sessione del 28 marzo 2017, potranno quindi essere viste anche alla luce di un clima che dovrebbe essere di maggiore stabilità ad oggi e portare ad una ripresa sui principali mercati finanziari. Altro importante risultato, che sarà importante analizzare ad oggi, è anche rispetto all’Unicredit, che nella sessione del 27 marzo 2017, ha toccato forti ribassi dei prezzi.

Settore azionario, è positiva la risposta delle Banche nelle prime quotazioni della mattina

Partiamo proprio dal settore azionario e da un primo risultato su uno spread stabile su 180 punti base. Le Borse Europee, invece, sembrano al momento rispondere in modo positivo in fase di prime quotazioni della giornata. E rispetto all’Unicredit?

Ebbene, considerando una quotazione che nella precedente sessione ha viaggiato su 14,11, è da valutare come il prezzo di apertura di oggi 28 marzo 2017 abbia segnato una prima risposta positiva, sia in fase di apertura e sia in questi minuti di contrattazione su Piazza Affari. Sugli altri titoli bancari, è da evidenziare risposte positive anche da parte di:

  • Gruppo Bper. Il titolo ha chiuso nella precedente sessione a 4,835, segnando nel corso di tutta la giornata un trend negativo. In questa nuova sessione e in fase di apertura su Piazza Affari, sembra delinearsi una situazione opposta, con un trend positivo sui 4,890.
  • Banco Bpm. La chiusura nella precedente sessione è di 2,697 contro un prezzo di apertura di 2,71 e una quotazione che continua ad essere positiva anche in questi minuti.

Tra i migliori titoli di Piazza Affari ad oggi 28 marzo 2017 rispetto ai primi dati della mattinata, vi segnaliamo:

  • Poste Italiane, con un prezzo positivo di apertura di 6,29 e un trend positivo confermato anche nelle prime quotazioni della mattinata su Piazza Affari.
  • Eni, con un prezzo in apertura positivo di 14,952 e trend positivo in questi minuti su Piazza Affari.
  • Atlantia, con un prezzo di apertura positivo di 24,455 e una quotazione che continua a seguire questo range anche in questi minuti.
  • Mediaset. Il suo prezzo di apertura è di 3,837 e riflette un dato positivo anche nelle successive quotazioni della mattinata.

Petrolio in ripresa e importanti conferme sugli scambi con l’Euro

Analisi live importanti da condurre anche rispetto alle materie prime e di un bene come il petrolio, che segna in questi minuti un trend positivo, toccando un range di 48. Rispetto ai dati dei giorni precedenti, ad oggi il petrolio sta registrando delle buone performance, da continuare a valutare anche nel corso della mattinata per investire online in tale settore. Positive, anche le performance di un altro importante asset delle materie prime come il Grano (che registra proprio in questi minuti un trend positivo con valori su 421,12).Analisi sui mercati live

Le analisi live sul mercato del forex, invece, mostrano risultati positivi ancora una volta da parte dell’Euro sui principali tassi di cambi e in particolare rispetto alla quotazione di 1,08 tra Euro e Dollaro e di 0,86 per Euro e Sterlina. Da segnalare, rispetto ad una consultazione live di un calendario economico forex, la presenza di un dato ad alta volatilità per gli USA in questo primo pomeriggio (rapporto sulla fiducia dei consumatori) da poter considerare per nuove analisi forex.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*