Palladio ed Euro, tra i migliori della sessione online di metà settimana

Il Palladio è tra i migliori dati di metà settimana superando nella sessione mattutina del 13 dicembre 2017 i 1000 dollari. I tassi di cambio sull’Euro, registrano le migliori performance sul mercato del forex e in particolare su Euro e Dollaro con range superiori a 1,17. Il Bitcoin, invece, segna dei primi ribassi pur mantenendosi ancora su prezzi interessanti oltre i 16000 dollari.

Il Palladio supera valori di 1000 dollari e si classifica tra i migliori dati di metà settimana

La sessione mattutina del 13 dicembre 2017, si apre con un risultato molto importante raggiunto dal Palladio. La materia prima in questione, infatti, segna nei primi dati della mattinata, un range positivo e al rialzo oltre i 1000 dollari.

Analisi grafiche nel corso di tutta l’attuale sessione, saranno importanti ad oggi per capire i prossimi trend di prezzo dell’asset e se confermarlo come migliore investimento di metà settimana sulle materie prime. Altri asset interessanti del suddetto settore sono poi i seguenti:

  • Gas Naturale. Anch’esso è tra le migliori materie prime di metà settimana. Il range raggiunto, è positivo e con valori interessanti da analizzare sotto il profilo grafico oltre i 2.716.
  • Argento. Andamento positivo per tale asset con valori positivi di 15.727. Il range settimanale, inoltre, è abbastanza stabile e utile da valutare per investire online su questa importante soluzione.
  • Grano. Performance positive per il Grano in questa sessione di metà settimana sulle materie prime. I valori toccati nella mattinata del 13 dicembre 2017, infatti, sono positivi e oltre i 413.38.

In lieve ribasso con valori di 1242.79, l’Oro e di cui è opportuno continuarne ulteriori analisi grafiche per programmare i prossimi investimenti sulle materie prime e sui migliori asset in cui investire.

Tassi di cambio su Euro tra i dati più interessanti di metà settimana

Sul mercato del forex, le prime analisi di metà settimana confermano un buon momento sui principali scambi riguardanti l’Euro. Il tasso di cambio tra Euro e Dollaro, infatti, tocca valori positivi di 1.1745 e un andamento settimanale abbastanza stabile per programmarvi in merito dei nuovi investimenti online.

analisi online
Le analisi online di metà settimana presentano tra le migliori performance registrate il mercato forex e i tassi di cambio sull’Euro

Euro e Sterlina, si mantengono su valori stabili di 0.8819, così come Euro e Yen con valori registrati in questa mattinata del 13 dicembre 2017 di 133.232.

Se interessati a strategie di differenziazione e ad investimenti alternativi sull’Euro, due ulteriori tassi di cambio possono essere considerati come ipotesi online. Sterlina e Dollaro, con range positivi di 1.3330 e Dollaro e Yen con valori più stabili di 133.441.

Attenzione anche alla sessione forex della II settimana Dicembre 2017 con dati macro da monitorare ad oggi relativi alla Sterlina e al Dollaro con alta rilevanza sotto il profilo macroeconomico. Da segnalare, anche le performance registrate in mattinata da parte dei Bitcoin.

La moneta digitale, infatti, registra dei primi ribassi di prezzi e si mantiene su range d 16530. Importanti in tale ambito, così come in quello forex, di impostare delle analisi grafiche nel breve termine per seguirne i prossimi sviluppi.

Titoli bancari e di importanti marchi italiani tra i migliori dati di metà settimana sull’azionario

Mediobanca e Intesa sono tra i migliori dati di metà settimana con range positivi in apertura di Piazza Affari su 9.622 e 2.9196. Unicredit e Ubi, invece, aprono in lieve ribasso ma le prossime performance della sessione saranno comunque utili da valutare per eventuali variazioni online.

Piazza Affari, presenta in apertura anche dei dati interessanti rispetto al settore non bancario e in particolare su importanti marchi italiani. De’ Longhi, ad esempio, apre su valori positivi di 25.213, seguito da Mediaset con valori positivi di 3.367. Anche Poste Italiane, apre in positivo su Piazza Affari con valori registrati nella sessione mattutina del 13 dicembre 2017 di 6.17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*