Nuove analisi della settimana sui mercati finanziari

Nuova settimana di analisi sui mercati finanziari, con apertura da parte delle principali Borse Europee in rialzo e uno spread che, con riferimento a Piazza Affari resta ancora molto vicino alla soglia dei 200. Sul mercato del forex, raccolgono quotazioni positive soprattutto i principali cambi con l’Euro (compreso quello più importante su Euro e Dollaro) mentre sul mercato delle materie prime, sono in questi minuti molto interessanti, le ultime performance di Argento, Palladio e Petrolio.

Dalle analisi del fine settimana a nuove e importanti analisi del lunedì

Prima di passare a nuove analisi della settimana, è opportuno osservare gli ultimi avvenimenti di venerdì scorso, sia in riferimento ad uno spread ancora vicino ai 200 (risultato confermato anche per la giornata di oggi) e di titoli bancari con prestazioni molto interessanti nella prima mattinata. Su tale trend, vi offriamo anche un confronto rispetto ai principali andamenti del pomeriggio per poi passare all’attuale situazione di inizio settimana.

Puoi iniziare leggendo qui: Spread ancora vicino ai 200. Titoli bancari ancora tra i più interessanti del fine settimana, mentre per ulteriori confronti, possiamo notare che:

  • Intesa San Paolo, apre nella giornata di venerdì su dati di 2.03 con valori abbastanza stabili. Tuttavia, nel pomeriggio, il trend ha registrato un brusco ribasso fino a valori di chiusura di 1,98. Ad oggi 27 febbraio 2017 e primo giorno di quotazioni settimanali, il titolo bancario apre su valori di 2,08, segnando quindi una ripresa al momento della quotazione.
  • Ubi Banca, apre nel fine settimana su valori di 2,928, con un trend abbastanza stabile anche nella relativa sessione pomeridiana. Ad oggi, il titolo bancario apre su valori di 2,866.
  • Gruppo Bper con valori di apertura nel fine settimana di 4,238 e un trend analogo anche nella sessione pomeridiana. In questa prima mattinata della settimana, apre su valori di 4,158.

Sempre con riferimento a significativi risultati del fine settimana, è da notare anche un buon risultato registrato su Wall Street, in attesa della nuova apertura nel pomeriggio di oggi e per verificare se all’orizzonte possa delinearsi qualche investimento azionario interessante.

Analisi del 27 febbraio 2017 su azionario, forex e materie prime

Passando in rassegna le analisi di questo inizio settimana e dei migliori risultati registrati in questi minuti su Piazza Affari, due sono i titoli che sarebbe opportuno monitorare per un nuovo investimento:

  • Mediaset. Il titolo ha aperto su una quotazione positiva di 3,823 e al momento sembra ancora seguire un trend positivo sul mercato azionario.
  • Enel. Anche il suddetto titolo presenta una quotazione positiva in apertura pari a 4,02 e al momento, registra un trend positivo sul mercato azionario.

La panoramica di inizio settimana su dove poter investire, passa come di consueto anche sulle analisi di altri importanti mercati finanziari come il forex e le materie prime.

Sul forex, sembra al confermarsi un trend già avviato nel fine settimana rispetto a quotazioni positive di Euro e Dollaro. Inoltre, sempre in queste prime rilevazioni della mattinata, è da notare anche risultati positivi rispetto al tasso di cambio tra Euro e Yen e di Euro e Sterlina (come di consueto analizzeremo anche il calendario economico forex, in modo da capire quali eventi macro sia opportuno osservare prima di investire online). 

Sulle materie prime, invece, sono soprattutto 3 gli asset a poter essere considerati interessanti e da valutare per un nuovo investimento online:

  • Argento con quotazioni positive registrate in questi minuti e che potrebbero essere confermate anche con successive rilevazioni sul mercato delle materie prime.
  • Palladio. Le quotazioni di questi primi minuti sono abbastanza positive e al pari dell’argento potrebbe essere interessante da osservare per valutare l’inserimento in piattaforma.

Conferma importante di inizio settimana anche da parte del petrolio, con quotazioni in rialzo registrate in questi minuti e da monitorare nel corso della giornata per nuove conferme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*