Metalli preziosi e Dollaro tra le migliori variazioni grafiche di oggi

Tra le prime analisi condotte nella sessione di oggi 07 novembre 2018, emerge un trend interessante da parte dei metalli preziosi sul settore delle materie prime. Tale settore, quindi, sarà tra i principali dati analizzati con riferimento alle più importanti variazioni grafiche. Seguirà, una analisi più generica rispetto ai migliori asset di oggi anche sui settori del forex e dell’azionario.

Metalli preziosi con variazioni grafiche molto interessanti ad inizio mese

Come abbiamo anticipato nelle prime righe di questo nuovo approfondimento, tra i migliori asset di questa sessione troviamo i metalli preziosi.

L’Oro, infatti, registra un trend al rialzo di 1230 dollari seguito dall’Argento con trend positivi di 14.585.

Dal profilo grafico, valutando intervalli temporali abbastanza bassi e studiando le ultime variazioni grafiche registrate ad inizio mese, ne possiamo notare delle buone performance che classificano entrambi gli asset tra i migliori del settore delle materie prime.

Altri dati interessanti nel settore riguardano anche il Palladio e il Platino. Entrambi gli asset sono su valori positivi di 1100 dollari e di 877 dollari.

Per il petrolio, invece, è da notare un ribasso su valori di 61.88 dollari e che ne rendono utile continuare le analisi grafiche per studiarne nuove evoluzioni di prezzo sul settore delle materie prime.

Euro e Dollaro positivo in attesa di dati macro ad alta rilevanza nel pomeriggio sulla valuta americana

Sul settore del forex, i primi dati grafici della sessione mattutina del 07 novembre 2018, mostrano un tasso di cambio Euro e Dollaro positivo.

analisi
Dalle migliori performance di Oro nel settore delle materie prime ad analisi positive anche sul Dollaro nel forex

I valori presenti, sono al rialzo e su range di 1.1454.

Se graficamente è quindi presente un buon risultato dal suddetto tasso di cambio, è da considerare che con riferimento alla suddetta sessione non esistono particolari eventi ad alta rilevanza sull’Euro ma solo sul Dollaro.

Si tratta, dei dati sulle scorte di petrolio greggio per questo pomeriggio e da osservare soprattutto a pochi minuti dal suo rilascio per eventuali e nuove variazioni del tasso di cambio.

Sempre a livello macro, è da aggiungere anche la pubblicazione nella mattinata dell’indice Halifax sui prezzi delle case ovvero di un dato a media rilevanza sulla Sterlina. Quest’ultima, è ad oggi quotata su valori positivi di 1.3130 nei confronti del Dollaro. Su valori positivi, anche Euro e Sterlina su range di 0.8722.

Settore azionario di oggi, interessanti le prime performance dei titoli bancari su Piazza Affari

Sul settore azionario è interessante notare le prime performance in apertura su Piazza Affari dei titoli bancari. Tra i migliori, Unicredit con range nelle quotazioni iniziali della sessione del 07 novembre 2018 di 11.7715. In positivo, anche i titoli di Intesa e del gruppo Bper. Il primo titolo, inizia la sessione in corso con range di 2.0209, mentre il secondo di titolo è ad oggi su range di 3.434.

Dai diversi dati ad oggi analizzati, notiamo diversi trend positivi sui più importanti mercati delle materie prime, del forex e delle azioni. Ciò pone utile poter impostare eventuali strategie di differenziazione per ottenere i massimi risultati investendo su più settori.

Come attuare questo tipo di strategia? La scelta del broker è un primo punto a favore e presuppone di optare per soluzioni che presentino sia un conto demo per la pratica e sia una piattaforma di trading professionale e all’avanguardia per valutare in contemporanea le migliori performance su più settori. Nel contempo, è anche da investire sulla propria formazione con una guida di trading pratico per principianti in una prima fase e con ulteriore materiale didattico, presente anche negli strumenti del broker in centri didattici gratuiti, per una seconda fase formativa atta a migliorare le competenze del trader su come individuare i migliori asset per un investimento.

 

2684_300x250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*