Inizio settimana, le analisi sui migliori dati registrati online

Le analisi di inizio settimana, partono da uno dei migliori dati registrati sul tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro e di una conferma su valori di 1,16 per il tasso di cambio tra Euro e Dollaro. Sul mercato delle materie, i dati sono più stabili e un trend positivo è da individuare soprattutto sul Petrolio (range sui 46 dollari ad inizio settimana). Sull’azionario è il settore bancario tra i migliori.

Sterlina e Dollaro tra i migliori dati di inizio settimana sul mercato forex

Il mercato del forex è tra i settore più interessanti in questo inizio settimana e con trend che in parte riprendono precedenti risultati della precedente settimana. Vi è infatti, ancora un interessante risultato segnato dall’Euro e dal Dollaro con quotazioni stabili e ancora vicini a valori di 1,16.

L’Euro, si mantiene stabile nei primi dati di inizio settimana, anche rispetto al tasso di cambio con la Sterlina (i valori al momento registrati sono di 0,8965) e sullo Yen (valori al momento di 129,507). Su range in positivo e ancora in crescita in questi minuti, è poi da evidenziare il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro, uno dei migliori ad oggi nelle analisi forex di inizio settimana. A titolo di analisi più complete, ecco anche gli eventi più importanti del calendario economico del 24 luglio 2017:

  • I dati dell’indice composito dei servizi UE con pubblicazione nella tarda mattinata.
  • Pubblicazione nel pomeriggio dei dati sugli indici dei direttori agli acquisti sul settore dei servizi e manifatturiero USA.
  • I dati sulle vendite delle abitazioni esistenti USA. Quest’ultimo, è classificato come ad alta volatilità e da tenere sotto controllo per nuove reazioni sul mercato forex.

Su Piazza Affari è il settore bancario il migliore di inizio settimana

Il settore bancario è tra i migliori in questo inizio settimana su Piazza Affari grazie ai risultati raggiunti a pochi minuti dall’apertura di:

  • Banca Generali. Il titolo aveva chiuso nel fine settimana con valori di 27,783. Ad oggi apre con valori 27,833 e continua la sessione in positivo.
  • Unicredit. Inizia la settimana con un trend interessante su 16,5625. Inoltre, è al momento tra le migliori quotazioni di Piazza Affari sul settore bancario.
  • Ubi Banca. Segna in avvio di Piazza Affari un valore di 3,824. Anche le successive quotazioni, sono in positivo.

analisi settimana

Rispetto ad altri risultati di inizio settimana su Piazza Affari, diversi sono gli andamenti che si stanno registrando. Da una apertura in rialzo del titolo Enel a ribassi del titolo Campari. Ve ne consigliamo, quindi, una visione diretta grazie ad analisi grafiche e ai supporti gratuiti di una piattaforma di trading presenti nei migliori broker di trading online.

Dati stabili ad inizio settimana sulle materie prime

Il mercato delle materie prime, è tra i settori più stabili in questo inizio settimana e con interessanti trend positivi raggiunti dal Petrolio (vicino ad un range di 46 dollari) e dell’Oro (vicino ad un range di 1253 dollari). Inoltre, in questa mattinata si presentano dei dati abbastanza stabili sui principali asset e in particolare su:

  • Gas Naturale. Su un livello vicino a 2.942 dollari, il trend è abbastanza stabile in questi minuti. Tuttavia, è da evidenziare che rispetto al fine settimana, i dati sono in lieve calo.
  • Argento. Da un confronto anche con i dati del fine settimana, il trend del suddetto asset è in crescita. I dati live della mattinata, inoltre, mostrano quotazioni abbastanza stabili e da poter osservare per nuovi investimenti online.
  • Palladio. Lieve ribasso per il suddetto asset ma comunque ancora verso valori stabili e simili alle rilevazioni di fine settimana.

In definitiva, i primi risultati evidenziati, confermano una importanza di una analisi grafica per investire online in questo inizio settimana e di un settore come quello delle materie prime tra i più stabili rispetto a quanto emerso nei primi dati della sessione del 24 luglio 2017 su azionario e forex.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*