In ripresa il petrolio. Bene anche il settore energetico e bancario su Piazza Affari

Il fine settimana sui mercati finanziari si presenta con diversi dati da monitorare per valutare nuovi investimenti: dalla ripresa del petrolio ad un mercato forex stabile sulle quotazioni delle principali valute. Inoltre, anche Piazza Affari apre in questi minuti positiva e come di consueto ne attueremo alcune analisi live dei titoli più importanti.

Ripresa del petrolio tra i dati più importanti del fine settimana

Le prime analisi del fine settimana partono dalla ripresa del petrolio, che da un range iniziale di inizio settimana su valori di 46,48, presenta in questa mattinata un trend in crescita su nuovi valori di 48,02. Analizzando graficamente la suddetta materia, emerge come il trend sia in crescita e abbastanza stabile in questi minuti, tale da valutare un eventuale investimento nel settore nel caso in cui tali risultati proseguono.

Sempre nell’ambito delle materie prime, altri asset stanno registrando in questi minuti dei range interessanti e in particolare:

  • L’oro, che da un range di inizio settimana su 1232,52, passa ad un range di fine settimana su valori di 1228,16. Pur essendo presente al momento un ribasso rispetto al confronto settimanale, i dati attuali sono comunque positivi e da valutare per investimenti in tale direzione.
  • Argento. Il trend settimanale è abbastanza stabile, poiché la suddetta materia prima mantiene un range ancora positivo e al momento è quotata su range di 16,461.
  • Platino. Da valori su 920,04 di inizio settimana, il platino presenta in questa mattinata del 12 maggio 2017 dei valori positivi e in crescita su 925,29, che ne comportano anche in questo caso una valutazione verso potenziali investimenti nel settore.

Settore bancario ed energetico tra i migliori di oggi su Piazza Affari

Piazza Affari apre nel fine settimana del 12 maggio 2017 in positivo e con uno spread sotto i 200 punti base. Tra i migliori titoli della mattinata, spazio per il settore bancario ed energetico con performance positive di:

  • Unicredit. 16,7825 è la prima apertura su Piazza Affari del titolo bancario, che presenta un trend positivo sulle sue quotazioni. Rispetto ad un confronto con i dati di inizio settimana, Unicredit si presenta in lieve rialzo.
  • Banca Generali apre positiva su Piazza Affari e in questi primi minuti si mantiene su un range di 27,927. Anche dal confronto settimanale, emerge un rialzo delle ultime quotazioni del titolo bancario.
  • Eni, apre su Piazza Affari con valori positivi di 14,897 e anche in questi minuti il trend è positivo. In crescita rispetto ad un confronto con i dati di inizio settimana delle sue ultime quotazioni.
  • Enel. Il titolo presenta in questi minuti un trend positivo mantenendosi su valori di 4,575, mentre dal confronto settimanale, emerge una quotazione abbastanza stabile.

Analisi forex di fine settimana, ecco i primi dati della mattinata

Le analisi di fine settimana sul mercato del forex, mostrano dei risultati stabili rispetto ai confronti appena condotti su materie prime e azionariato.analisi mercati

In particolare, ecco le prime analisi live della mattinata del 12 maggio 2017:

  • EUR/USD. Il tasso di cambio è in questi minuti positivo e su range di 1,08699. Da un confronto con i dati di inizio settimana, tuttavia, emerge un calo del range.
  • GBP/USD. Il suddetto tasso di cambio è al momento positivo e su range di 1,2886. Anche in questo caso, inoltre, da un confronto con i dati di inizio settimana emerge un calo del range sul cambio tra Sterlina e Dollaro.
  • EUR/JPY. Tasso di cambio positivo in questi minuti e su range di 123,666. Rispetto al confronto con i dati di inizio settimana, le transazioni di scambio tra Euro e Yen sono abbastanza stabili.

Utile confronto da calendario economico forex, possono completare le analisi di fine settimana sul mercato valutario. Tra i più importanti appuntamenti, i dati sulle vendite al dettaglio negli USA e i dati sull’indice di fiducia del Michigan, sempre con riferimento ad un medio/alto impatto sul Dollaro Americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*