Dai Bitcoin al Gas Naturale, dove investire in questo fine settimana?

Oltre i 14000 dollari questi i nuovi dati della sessione del fine settimana sui Bitcoin, che non potevano non portare ad analizzare ulteriormente le criptovalute per valutare come e dove investirvi online. Tra le più interessanti analisi del fine settimana, ci occuperemo anche dei dati sul mercato del forex e di conferme da parte del tasso di cambio Euro e Yen. Interessanti range positivi sul Gas Naturale e Unicredit, tra i migliori asset su materie prime e azionario del fine settimana.

Bitcoin superano un nuovo livello dei prezzi di 14000 nella sessione di fine settimana

Delle criptovalute ci siamo occupati già nel precedente articolo, riportando il risultato raggiunto dai Bitcoin, Litecoin e Monero di migliori cripto delle prime sessioni di Dicembre. Ebbene, con riferimento soprattutto al Bitcoin, è da notare una nuova e interessante crescita delle sue ultime quotazioni e di un prezzo che ha superato in queste ore i 14.000 dollari.

Solo nella sessione di ieri, i valori erano sui 12000 dollari e l’attuale crescita, conferma come sia presente una crescita esponenziale della prima valuta digitale che merita di essere seguita con particolare attenzione. Rispetto ai risultati evidenziati nella precedente sessione sulle criptovalute, è da considerare una importante conferma da parte del Monero.

Quest’ultimo, infatti, passa da valori di 262 dollari a valori oltre i 270 dollari. Il trend, continua ancora a crescere in queste prime quotazioni mattutine del 07 dicembre 2017.

L’Ethereum che nella sessione precedente era in lieve ribasso, ritorna a registrare valori positivi oltre i 417 dollari. Mentre restano confermati al momento, dei ribassi da parte di Bitcoin Gold e Bitcoin Cash. In virtù di questi risultati, è importante continuare sempre delle analisi grafiche nel breve periodo per seguire nuove variazioni di prezzo e decidere i migliori asset sulle criptovalute in cui investire.

Mercato forex e i risultati confermati nel fine settimana

Per quanto attiene il mercato forex, è utile partire da un approfondimento realizzato ad inizio settimana su analisi forex prima settimana di Dicembre, quali sono i migliori tassi.  In questo modo, sarà molto più immediato eseguire un confronto tra i principali tassi di cambio. Utili anche per capire, se vi sono conferme rispetto ai primi dati della sessione di fine settimana del 07 dicembre 2017.

analisi fine settimana
Le analisi del fine settimana presentano importanti conferme soprattutto sul mercato forex

Euro e Yen, ad esempio, era tra i migliori tassi di cambio nelle prime sessione settimanali e conferma anche oggi questo dato. I range attuali, infatti, sono positivi e su valori oltre i 132.746. Anche Euro e Sterlina, passano su valori positivi, registrando in questa sessone del fine settimana dei valori oltre gli 0,8827.

Sterlina e Dollaro e Euro e Dollaro, invece, sono ancora in lieve ribasso e importanti da analizzare graficamente e nel breve periodo per studiarne prossime reazioni di prezzo e decidere nel caso dei nuovi investimenti sul mercato forex.

Materie prime e azionario, i dati più interessanti del fine settimana

Sulle materie prime, i dati del fine settimana evidenziano soprattutto un ribasso da parte del Petrolio. Ad oggi 07 dicembre 2017, infatti, i valori sono su 55.92 contro un valore di inizio settimana più vicino ai 58 dollari. Su valori in ribasso, anche altre due importanti materie prime come Oro e Argento. Per tali asset, se ne consiglia sempre una analisi grafica nel breve termine per studiarne le prossime evoluzioni di prezzo. Tra le migliori materie prime del fine settimana, spazio per il Gas Naturale con range positivi e molto interessanti oltre i 2.9440.

Unicredit e Banca Generali, sono tra i migliori titoli azionari e bancari del fine settimana. Da una recente apertura su Piazza Affari nella sessione del 07 dicembre 2017, infatti, si presentano aperture e successive quotazioni positive. Si tratta, quindi, di dati interessanti in questo fine settimana accanto a quello appena evidenziato del Gas Naturale da poter valutare per programmare ad oggi degli investimenti.

 

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*