Conviene investire sul petrolio e sulle materie prime in questa sessione?

Sessione di analisi dedicata soprattutto al settore delle materie prime e ai migliori asset come il Petrolio da monitorare per nuovi investimenti online. Diversi, gli asset con buoni trend di crescita e tali da essere valutati attivamente tra i principali valori grafici utili per investire. Occhio anche ad altri settori importanti come il forex e le criptovalute, per non dimenticare una strategia di diversificazione del suddetto investimento e dell’utilizzo di uno strumento come il conto demo per una simulazione grafica di prova.

Oltre i 64 dollari, il range raggiunto ad oggi dal petrolio sul settore delle materie prime

Il petrolio, registra in questa sessione mattutina dell’11 aprile 2019, un interessante range di prezzi.

In particolare, i valori presenti ad oggi sono oltre i 64 dollari e seppur in lieve ribasso, sono utilissimi da valutare in ottica di investimenti online.

Basti pensare, che solo ad inizio settimana, l’asset era su range al rialzo di 63.34 dollari e che ad oggi, è ancora su valori stabili oltre i 64 dollari.

Si consiglia, di utilizzare un importante strumento come il conto demo per eseguire le prossime analisi della sessione.

Questo perché parliamo di uno strumento gratuito presente sui migliori broker per eseguire delle simulazioni grafiche rispetto ai trend prevalenti e per familiarizzare rispetto alla piattaforma di trading su cui poi si andrà ad inserire un eventuale ordine online.

Tra i migliori broker con conto demo gratuito? Plus500 con tanti ulteriori vantaggi anche in fase di iscrizione per l’apertura di un conto reale e che ti invitiamo a verificare direttamente sulla sua pagina ufficiale.

Migliori materie prime della sessione come Palladio e Platino

Ma il petrolio, non è l’unico asset interessante di oggi sul settore delle materie prime.  Valori in crescita, infatti, si registrano anche da parte dei suddetti asset:

  • Palladio. Da una prima partenza settimanale su valori di 1349 dollari, si presentano ancora dei trend al rialzo oltre i 1364 dollari. Tale risultato, pone il palladio tra i migliori asset di oggi da poter valutare prima su un conto demo e poi su un conto reale per un investimento online.

    analisi online
    Ecco alcune delle più importanti analisi online emerse in questa sessione sul settore delle materie prime oltre al petrolio
  • Platino. Ad oggi registra valori positivi di 913.60 e conferma un buon trend settimanale registrato fino a questo momento sulle migliori materie prime.
  • Cotone. Valori positivi di 77.57 dollari e rispetto ad una prima partenza settimanale su trend abbastanza simili.

Ai buoni risultati in crescita emersi in questa sessione mattutina dell’11 aprile 2019, è da aggiungere il piccolissimo ribasso da parte di un importante metallo prezioso.

L’Oro, è su range di 1307.69 dollari, seguito dall’Argento, con valori più stabili di 15.233.

Conviene investire su altri settori alternativi alle materie prime?

Investire in questo momento sul settore delle materie prime, può essere una buona alternativa. E da valutare accanto ad un conto demo, considerando non solo gli asset prevalenti in crescita ma anche quelli con range interessanti rispetto alla prima partenza settimanale come Petrolio e Oro. Una strategia di differenziazione, inoltre, non deve assolutamente mancare per valutare anche altri settori interessanti per un investimento online.

Per il forex, ad esempio, è utile osservare i primi valori della mattinata su Euro e Dollaro. Range positivi di 1.12755, si registrano sul suddetto tasso di cambio e in attesa di vari dati macro previsti ad oggi 11 aprile 2019 sul calendario forex. Tra i principali? L’IPC francese in questa mattinata e l’IPP mensile americano per questo pomeriggio. Per le criptovalute, invece, è da valutare delle analisi solo su un conto demo, vista la presenza di ampie volatilità sui principali asset. Ti invitiamo ad osservare tali dati, personalmente sugli strumenti grafici messi a disposizione dal tuo broker di fiducia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.