Borse Europee positive e buona risposta del tasso di cambio Euro e Dollaro

In questa metà settimana è importante un riepilogo della risposta delle Borse Internazionali e di come i mercati finanziari stanno reagendo rispetto a nuove notizie macroeconomiche e del nuovo Governo Trump. E’ interessante, infatti, notare come le Borse Europee aprono in questa sessione al rialzo e di come la Borsa Americana abbia registrato nella giornata di ieri risultati su ribassi sia ad avvio e sia in chiusura della relativa sessione. Il tasso di cambio Euro e Dollaro, invece, continua a registrare anche per la giornata di oggi una forte volatilità dei prezzi.

Borse Europee, avvio positivo. Ferragamo, tra i migliori titoli di Piazza Affari

Le Borse Europee, in questa prima settimana continuano a registrare una forte volatilità delle quotazioni e con particolare riferimento a Piazza Affari è da notare come dal risultato della precedente sessione di apertura di ieri, ci sia un nuovo rialzo per la nuova sessione odierna. Anche le principali Borse Europee presentano una apertura mattutina in rialzo e in particolare rispetto al Dax30 di Francoforte e del FTSE 100 di Londra. Risultato di avvio positivo anche per quanto attiene Piazza Affari che apre con un valore positivo dell’indice FTSE Mib del +0,76%. Sempre con riferimento a piazza Affari, è da notare come il miglior titolo della giornata sia al momento quello della Ferragamo. In positivo anche il titolo del Banco BPM e di Telecom Italia. Tra le peggiori sempre con riferimento a questa sessione mattutina, Unicredit e Saipem.

Per un confronto di inizio settimana con le quotazioni più rilevanti di Wall Street, è da notare come tale mercato sia stato oggetto di un significativo risultato raggiunto pochi giorni fa dall’indice Dow Jones e che rispetto agli ultimi dati della sessione di ieri, i nuovi dati dei principali indici siano in ribasso. Cresce, infatti, l’attesa per la reazione dei mercati finanziari alle nuove decisioni in ambito economico e fiscale del nuovo Presidente Americano Trump e della recente volatilità dell’Euro e Dollaro in ambito forex.

Wall Street in ribasso ma la quotazione Euro e Dollaro conferma ancora un forte rialzo in metà settimana

Continuando l’analisi dei dati più rilevanti da conoscere a metà settimana, dopo un primo sguardo rispetto al mercato azionario (e ai risultati citati di apertura e chiusura in ribasso per Wall Street per la sessione di martedì e ai risultati di oggi dell’apertura in rialzo delle Borse Europee) altro importante risultato da confrontare è quello sul mercato forex e delle nuove quotazioni di Euro e Dollaro. Tale quotazione, infatti, sta attraversando alti momenti di volatilità, segnando nella giornata di ieri momenti significativi di rialzi con un range a quota 1,07. Ad oggi, la quotazione Euro e Dollaro continua a crescere e nelle prime ore del mattino ha toccato anche valori di 1,07928 (è interessante quindi continuare tale filone di analisi onde verificare se tale trend sarà confermato anche per la giornata di oggi).

notizie economiche

Rispetto alle materie prime, invece, è da evidenziare quotazioni abbastanza stabili per il petrolio. Tale bene, si è infatti assestato con riferimento agli ultimi dati registrati su un range di prezzi di  52,72. Quotazioni stabili rispetto agli ultimi dati analizzati e fino a giungere l’attuale sessione di metà settimana anche per l’oro. In definitiva, le analisi di metà settimana sui principali mercati finanziari come quello azionario, del forex e delle materie prime, presentano interessanti informazioni da considerare prima di un nuovo investimento online. In particolare, è da notare come su Piazza Affari ci sia un primo avvio di sessione positivo, con il titolo Ferragamo che si conferma al momento il migliore e di come ad oggi sia ancora confermata una forte volatilità del tasso di cambio tra Euro e Dollaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*