Bitcoin e Bitcoin Cash, migliori criptovalute di metà settimana

Le analisi di metà settimana saranno dedicate soprattutto alle migliori criptovalute e ai trend positivi da parte di importanti monete digitali come Bitcoin con valori in crescita di 5490 e Bitcoin Cash, tra le migliori criptovalute della sessione del 25 ottobre 2017. Con riferimento sempre ai primi dati di metà settimana, osserveremo anche delle alternative alle criptovalute e migliori trend positivi da parte di Petrolio per il mercato delle materie prime e di Euro e Dollaro per il mercato del forex.

Bitcoin si confermano con un interessante trend positivo nella sessione del 25 ottobre 2017

Per le analisi di metà settimana sulle migliori criptovalute non si può non partire dalla prima criptovaluta del settore come i bitcoin.

Questi ultimi, infatti, presentano le quotazioni più alte tra le cripto e valori molto interessanti registrati proprio nelle ultime sessioni.

Ad oggi 25 ottobre 2017, i bitcoin sono quotati su valori di 5490 dollari e solo a distanza di una settimana i valori era sui 5140 dollari.

Una crescita, che seppur intervallata anche da trend in ribasso, è interessante osservare sotto il profilo grafico e con supporti adeguati forniti dal proprio broker di fiducia per inserire i prossimi ordini di acquisto o di vendita in CFD sui bitcoin e su altre cripto dalle buone performance settimanali e di cui a breve vedremo i principali risultati.

E’ consigliabile, anche una adeguata formazione sulle caratteristiche uniche delle criptovalute e le principali dinamiche che possono incidere su nuovi e veloci cambiamenti di prezzo. Motivo per cui, ti consigliamo la lettura di questo utile approfondimento cliccando qui: Trading criptovalute, cosa sono e come funzionano.

Bitcoin Cash tra le migliori criptovalute di metà settimana

migliori criptovalute
Le migliori criptovalute di metà settimana su cui valutare degli eventuali investimenti online con i CFD

Non solo bitcoin tra le analisi di metà settimana più interessanti sulle criptovalute. E’ bene, però, anche in questo caso, affidarsi ad adeguati supporti grafici per seguire le principali variazioni di prezzo e inserire il relativo investimento in piattaforma.

Sempre con riferimento all’attuale sessione del 25 ottobre 2017, eccone i principali risultati:

  • Ethereum con valori in lieve ribasso di 295.93. Il trend settimanale è molto volatile e ha superato anche di recente quota 300 dollari. E’ importante porre analisi grafiche intraday per seguire nuove ed eventuali inversioni di prezzo da parte della criptovaluta.
  • Bitcoin Cash. E’ tra le migliori criptovalute della settimana con valori di 331.90. Nella metà del mese di Ottobre 2017, inoltre, sono stati raggiunti anche prezzi più alti e verso i 345 dollari.
  • Litecoin. Gli attuali prezzi sono su valori di 55.23 e importanti anche in questo caso da valutare soprattutto sotto il profilo grafico per nuovi investimenti online.

Andamenti in lieve ribasso ma comunque utili da analizzare in questo metà settimana, anche per criptovalute di nuova generazione come Monero e Ripple.

Trend positivi anche su altri mercati alternativi alle criptovalute come le materie prime e il forex

Ai risultati appena evidenziati sulle criptovalute, è interessante completare il tutto anche con ulteriori spunti sui migliori trend positivi della settimana e le prime analisi al riguardo. Ebbene, le materie prime che nella sessione precedente mostrano valori in crescita soprattutto di petrolio e argento confermano questi primi dati. In particolare, il petrolio, presenta nella sessione attuale del 25 ottobre 2017 un trend di 52.34 seguito dall’Argento con un trend in lieve ribasso di 16.902.

Sul mercato forex, invece, Euro e Dollaro confermano un interessante trend di 1,1765. Seguono Euro e Sterlina con valori in mattinata di 0.8658 e Sterlina e Dollaro con valori iniziali nella sessione del 25 ottobre 2017 di 1,3134.

Quest’ultimo, è in lieve ribasso e se ne consiglia una ulteriore visione grafica prima di nuovi inserimenti di un ordine sul mercato forex. Analisi grafiche anche nei confronti di Piazza Affari a seguito della prossima apertura e dei primi risultati della giornata sui principali titoli azionari.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*