Analisi grafiche e confronti su cripto e materie prime

Risultati importanti nel corso della settimana da parte del settore delle criptovalute e delle materie prime, ci ha portato oggi ad un nuovo confronto. Rivedremo, innanzitutto,  i primi dati grafici della settimana sui migliori asset e li confronteremo con gli attuali dati della sessione del 15 novembre 2018. In questo modo, completeremo la panoramica settimana sulle performance che trovano riscontro anche in questa sessione e che potrebbero essere considerati per un investimento online.

Bitcoin Cash si conferma ancora tra i migliori asset digitali del settore criptovalute

Iniziamo da un settore molto importante come quello delle criptovalute e di cui i risultati più rilevanti potete leggere in questo articolo di approfondimento dal nome: Bitcoin Cash in netta crescita nel settore delle criptovalute.

Proprio tale asset digitale, infatti, passa da valori di inizio settimana di 512 dollari a valori nella sessione precedente del 14 novembre 2018 di 525 dollari, evidenziandone primi trend positivi da specifiche analisi grafiche.

E ad oggi 15 novembre 2018, continua ancora su questo trend positivo con range nella mattinata di 449.74.

Pur notandone un piccolo ribasso dalle analisi grafiche, è da valutare che i valori si mantengono comunque positivi e quindi utili da continuare ad analizzare online e per identificare lo stesso tra i migliori asset della settimana nel settore delle criptovalute.

Si confermano con buoni risultati online da parte del litecoin con range in questa sessione del 15 novembre 2018 di 42.22 dollari.

Per Ethereum e Bitcoin, è da riscontrare dei ribassi di prezzi rispetto ai range delle precedenti sessioni. Ciò, ne richiede analisi grafiche ulteriori e live sulla piattaforma del proprio broker di fiducia.

Materie prime e metalli preziosi, ecco gli attuali trend della sessione mattutina del 15 novembre 2018 da analisi grafiche

Per le analisi su un altro importante settore alternativo alle criptovalute, ti consigliamo questa lettura dal nome: Materie prime tra i dati a maggior impatto di questa sessione.

Al suo interno, diversi confronti rispetto a quelli che sono i migliori asset della settimana e che osserveremo graficamente con i dati emersi in questa mattinata del 15 novembre 2018.

analisi
Analisi e confronti non solo sulle criptovalute. Anche i metalli preziosi, confermano un buon trend sul settore delle materie prime

Il petrolio, ad esempio, ha raggiunto nella precedente sessione dei valori di 59,18 e ad oggi è su valori abbastanza vicini di 56.42.

Tale valore, tuttavia, merita di essere studiato ulteriormente per inserire l’asset su potenziali investimenti nel settore delle materie prime al raggiungimento di nuovi trend positivi.

Confermato anche in questa sessione del 15 novembre 2018, un trend positivo sui metalli preziosi.

Range raggiunti in queste prime rilevazioni di 1212.83 dollari per l’Oro e di 14.190 dollari per l’argento.

Criptovalute e materie prime, come condurre le migliori analisi grafiche online?

Ai confronti appena eseguiti sul settore delle criptovalute e delle materie prime, si possono notare diversi risultati. Da un lato ci sono asset che confermano un importante trend positivo e che possono essere valutati per ipotesi di investimento sui migliori asset.

Da un altro lato, ci sono asset che sono più volatili e che, nonostante una buona partenza ad inizio settimana, sono ad oggi in ribasso. Le analisi grafiche, infatti, racchiudono molte variazioni al suo interno anche nel corso di una stessa sessione. Richiedono, una buona preparazione da parte del trader nel saper analizzare l’andamento di un prezzo nel breve periodo e di confrontarne costantemente i vari risultati.

Un consiglio su come apprendere al meglio queste competenze? L’esperienza, è senza dubbio un fattore importantissimo nel settore del trading online per apprendere come investire online sui migliori asset e per eseguire con naturalezza dei confronti online. Una pratica su un conto demo, inoltre, può aiutare lo stesso a toccare con mano come procede l’andamento del prezzo dei principali mercati e migliorare ulteriormente le proprie competenze grafiche.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*