1,20 per Euro e Dollaro nel fine settimana. Petrolio su 49 dollari

Il fine settimana ci regala una grande sorpresa sul mercato forex e sul tasso di cambio Euro e Dollaro. Da un già interessante range di 1,19, si passa ad un nuovo e ben più alto livello di 1,20. Interessanti, anche i primi dati del fine settimana sulle materie prime e il petrolio, con range raggiunti nella mattinata dell’8 settembre di 49 Dollari.

Nuovo range di 1,20 per Euro e Dollaro sul mercato forex di fine settimana

Il nuovo e sorprendente risultato di Euro e Dollaro con un nuovo range di 1,20 è da tenere sotto controllo in questo fine settimana per un nuovo investimento online. Se solo confrontiamo i risultati ad un mese fa, infatti, possiamo notare come il tasso sia in crescita e passato velocemente da valori di 1,17 agli attuali di 1,20.

Già in settimana, avevamo assistito ad una grande volatilità delle due monete e range molto vicini a 1,19, fino all’ultima spinta in positivo registrata nella serata del 07 settembre sul nuovo livello di prezzi. Anche in questa mattinata dell’08 settembre, il trend a 1,20 si conferma e segue una scia più che positiva al riguardo. Valutarne nuovi sviluppi e soprattutto conferme del nuovo livello, potrà essere quindi utile per aprire nuove posizioni su tale asset.

Con risultati positivi e per una piccola e ulteriore alternativa sul forex, è utile considerare anche i risultati di fine settimana registrati dalla Sterlina e Dollaro. Ad oggi, infatti, il trend non solo è positivo ma è ben saldo su range di 1,31. Negativo, invece, lo scambio tra Yen e Dollaro, con valori registrati nella prima mattinata del fine settimana di 141.516.

Petrolio ancora su range interessanti di 49 dollari. Bene anche Oro, Argento e Palladio

Importanti risultati nel fine settimana oltre al migliore appena evidenziato sul mercato forex di Euro e Dollaro, per il petrolio. Quest’ultimo, presenta valori attorno a 49 dollari e volatilità frequenti nel corso di una stessa sessione e che, se replicati anche in quella attuale, possono portare verso nuovi e interessanti investimenti sulle materie prime.

Accanto al petrolio, performance in rialzo nel fine settimana anche per Oro (con trend di 1353,73) per Argento (con trend di 18,157) e per il Palladio (il trend nella mattinata è su valori di 961,02).mercati studi

Menzione speciale per i bitcoin, con un nuovo record toccato in questo fine settimana di Settembre 2017 di 4652 dollari. Bitcoin e oltre per le criptovalute, con conferme come migliori investimenti online di questo periodo estivo.

Piazza Affari in negativo nel primo fine settimana pieno di Settembre

Piazza Affari, conclude la prima settimana piena di Settembre 2017, con prime aperture in negativo dei principali titoli online. Essendo un settore importante e dei principali trend registrati anche nelle precedenti sessioni, potrebbere essere opportuno non escludere totalmente questi asset da un investimento. In particolare, improntare analisi nel breve termine sotto il profilo grafico per studiare il mercato azionario e nel caso inserire nuovi investimenti online. Inoltre, vi ricordiamo gli attuali risultati positivi sul mercato del forex e delle materie prime, che possono essere già considerati in prima mattinata per potenziali investimenti. Ritornando ai primi dati su Piazza Affari per la sessione dell’08 settembre 2017, ecco cosa sta accadendo a pochi minuti dall’apertura:

  • Mediaset. Trend negativo di 3,124 per il titolo citato. La media settimanale presenta risultati analoghi registrati su Piazza Affari.
  • Ferragamo. Valori in calo per il titolo in questione. Nello specifico, il trend in questa mattinata è su valori di 24,019, contro un valore ad inizio settimana di 24,056, ossia abbastanza simile.
  • Campari. Conferma anch’esso un trend negativo su 6,105. E’ tra i titoli più volatili in questa prima settimana piena di Settembre 2017.

Infine, è da evidenziare anche la presenza sui principali titoli bancari di trend negativi. Anch’essi da continuare a monitorare, tuttavia, sotto il profilo grafico per eventuali variazioni del fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*