Cristiano Ronaldo, dove andrà a giocare ora? Spunta l’indizio inequivocabile

Dopo l’eliminazione dal Mondiale è in attesa di trovare una nuova squadra: spunta l’indizio sulla scelta imminente

Il calciatore portoghese Cristiano Ronaldo ha deciso di fermarsi qualche giorno a Madrid, trovando l’ospitalità del Real e di Florentino Perez che gli ha aperto le porte del centro sportivo di Valdebebas per degli allenamenti individuali. Dopo l’eliminazione del mondiale c’è bisogno di uno stop anche a livello psicologico, adesso tornerà a far capolino lo stress relativo al calcio mercato: quale sarà il suo destino? Quale sarà la squadra che farà il contratto?

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Ansafoto)

Questo ritorno a Madrid sembrerebbe essere un vero e proprio indizio per quanto riguarda la scelta, almeno, molti tifosi l’hanno intesa così. Il comportamento di Ronaldo durante i mondiali non è stato dei migliori, non per quanto riguarda la sua performance calcistica, piuttosto parliamo a livello umano. Con aria di superiorità non ha voluto dare retta a nessuno, scegliendo sempre per sé il suo ruolo in campo. Il recarsi a Madrid dopo l’eliminazione dai mondiali sembra essere stata una vera risposta alla domanda: sarà questa la squadra ad accaparrarsi il giocatore?

Secondo Sky sport quella che potrebbe sembrare una suggestione di mercato, in realtà, è soltanto una tappa che ha fatto portoghese dopo l’eliminazione del Portogallo dai Mondiali, non avrebbe quindi a che vedere con le successive scelte. Ronaldo ha deciso di fermarsi qualche giorno in Spagna ed è stato visto nel centro sportivo del Real Madrid a Valdebebas, lì dove si sta allenando da solo in attesa di trovare una nuova squadra dopo l’addio con il Manchester United.

La proposta concreta per Cristiano Ronaldo e la speranza del fuoriclasse

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Ansafoto)

Attualmente sul tavolo di Cristiano Ronaldo c’è un’offerta concreta, quella dell’Al Nassr. Gli arabi hanno tentato l’attaccante con un contratto di due anni e mezzo con cifre da capogiro. Il portoghese, che nel post partita contro la Svizzera aveva smentito l’accordo, sta aspettando offerte da club europei. La sua priorità, infatti, sarebbe quella di rimanere in Europa, questo renderebbe difficile accettare la proposta.

Sicuramente Cristiano Ronaldo non sta attraversando uno dei migliori momenti della sua carriera, ha lasciato il Qatar in lacrime, in quello che è stato l’ultimo Mondiale della sua carriera. Sa anche di essere agli sgoccioli, e di dover puntare sullo sprint finale per concludere la carriera nel migliore dei modi. Gli è stato dedicato anche un film, durante la sua carriera è già diventato leggenda, l’uscita dei giochi dovrà essere all’altezza delle aspettative.