Rudy Zerbi, il terribile dramma che l’ha colpito: tensione massima, lacrime in studio

Rudy Zerbi rivela un dramma del suo passato: gli si fanno gli occhi lucidi in studio, non è stato facile parlarne

L’insegnante di Amici Rudy Zerbi è stato tra gli ospiti della puntata di Verissimo trasmessa domenica 4 dicembre. Proprio in questa occasione ha deciso di raccontare un po’ di più sulla sua vita privata a Silvia Toffanin anche per far capire il perché del suo carattere a volte troppo autoritario nei confronti dei ragazzi.

Se ogni tanto è severo con gli allievi della scuola di Amici, ha infatti spiegato, è perché è convinto che un domani le sue “bacchettate” torneranno utili ai ragazzi. “La disciplina, le regole, il rispetto sono importanti. Non c’è tanta differenza tra Rudy coach e Rudy papà”…

Rudy Zerbi
Rudy Zerbi (Mediaset Infinity)

Rudy Zerbi ha quattro figli maschi: “Io mi riproduco una volta ogni cinque anni. Diventare papà quando hai 20 anni e quando ne hai 40 è tutta un’altra cosa. C’è un approccio diverso. Ai miei figli che ora sono più grandi, avrei voluto dare quell’attenzione, quella sensibilità che sto dando al più piccolo. E magari vorrei dare al più piccolo quell’entusiasmo, quella spensieratezza che oggi ho un po’ meno, visto che sono diventato grande”.

La sua è sicuramente una famiglia allargata, infatti i figli Leo, Tommaso, Luca ed Edoardo sono nati da tre mamme diverse, lui fa comunque di tutto per tenerli uniti il più possibile. “Quest’anno a Natale abbiamo deciso che ci troveremo tutti a Bologna, che è la giusta via di mezzo tra Roma, Milano e…appunto, Bologna” ha rivelato alla Toffanin, spiegando quanto non sia facile ritrovare la giusta organizzazione per tutti.

Rudy Zerbi ha scoperto solo da adulto di essere il figlio di Davide Mengacci e ha confidato a Silvia Toffanin cosa gli ha insegnato la sua storia… vediamo nel dettaglio cosa ha rivelato.

Rudy Zerbi parla di suo padre, commozione in studio e via i veli: tutta la verità sulla sua famiglia

Rudy Zerbi
Rudy Zerbi (Mediaset Infinity)

“La mia storia personale con mio padre mi ha insegnato che i figli sono di chi li cresce e non di chi li fa. Mi ha insegnato anche a non giudicare. In questi tempi così violenti, è facile puntare il dito, aggredire verbalmente, però io consiglio a tutti di capire cosa c’è dietro prima di giudicare. A volte c’è un mondo, ma non è sempre un mondo facile”.

Questo ciò che ha voluto raccontare alla conduttrice, mettendosi completamente a nudo sulla sua condizione familiare. E ha aggiunto: “Tante cose che io non ho vissuto del mio vero papà, Davide Mengacci, me le ha raccontate Gerry Scotti perché loro sono amici e colleghi da tanti anni”. Poi è scoppiato a piangere per Giorgio, l’uomo che l’ha cresciuto e che ora non c’è più.

“Giorgio non è il mio papà di sangue, vero, è l’uomo che ha avuto la forza di prendere due figli non suoi e di crescerli con amore e attenzione. A questa cosa do un valore enorme. Vorrei avere ancora papà che mi dice: “Rudy pensaci”, lo vorrei, non c’è più purtroppo, ma lo vorrei tanto”, ha continuato a sfogarsi Zerbi, ormai abituato alla pressione delle telecamere in tv.