Test visivo, riesci a trovare il cuore tra i fenicotteri? Se sì, hai una mente geniale

Se riesci a risolvere questo test visivo sui fenicotteri hai il cervello molto attivo, potresti fare grandi cose

Ancora una volta l’artista Ungherese Gergely Dudás ci delizia con una delle sue opere rompicapo: il genio è solito disegnare oggetti e dettagli nascosti all’interno delle sue illustrazioni digitali. In questo test visivo che vi proponiamo è nascosto un piccolo cuore davvero difficile da notare proprio nel mezzo dello stormo di fenicotteri. Si tratta di uno dei test più complicati perché c’è bisogno di molta attenzione e un cervello molto attivo: tra tutto quel rosa sarà difficile orientarsi.

Test visivo fenicotteri
Test visivo fenicotteri

I rompicapo di Dudás ci offrono tantissimi spunti per risolvere il mistero, spunti che si fondano principalmente sulle abilità cognitive delle persone. Nella sua ultima sfida proposta Dudás ci invita a scorgere un cuore nel mezzo di uno stormo di fenicotteri. L’obiettivo è individuarlo entro 60 secondi dalla prima occhiata all’immagine, ci riuscirete? Nel caso così non fosse, non fa niente, armatevi di pazienza e cercate di superare comunque la sfida. Le tonalità omogenee dell’immagine non renderanno facilissima la cosa, scandagliate un fenicottero alla volta con la massima attenzione partendo da una parte per poi arrivare all’altra. Se non avete ancora risolto l’enigma, non disperate: il cuore nell’immagine esiste davvero, ma continuate a leggere l’articolo sono dopo averci provato, vi daremo noi una mano a risolverlo.

Trova il cuore tra i fenicotteri: la soluzione del test visivo, leggete solo se non l’avete risolto

Test visivo fenicotteri soluzione
Test visivo fenicotteri soluzione

Se non doveste riuscire a trovare subito l’elemento nascosto vi diamo un piccolo indizio: concentratevi sulla parte inferiore dell’immagine senza focalizzarvi solo in alto… Il test è strutturato in modo che il vostro cervello via via con il passare del tempo si alleni ad utilizzare la vista per processare l’immagine anche nei dettagli più piccoli. Per confondere ulteriormente chi si cimenta nel test visivo l’autore ha pensato bene di disegnare sui fenicotteri (di diversi colori) anche alcuni cappelli, cravatte, papillon sciarpe e cappelli.

Un altro indizio consiste nel cercare di visionare anche i colori di questi oggetti perché sono messi lì per trarre in inganno. L’ultimo indizio per i più disperati invece vi rivelerà proprio la posizione: il cuore si trova sul ‘posteriore’ di un fenicottero. Se ancora non l’avete trovato, iniziate a cercare in basso all’immagine. Se poi neanche così arrivate alla soluzione allora guardate attentamente l’immagine risolutiva per togliervi la curiosità in ogni caso. Non disperare se la soluzione non l’hai trovata, si trattava di una sfida difficile: ci vuole allenamento. La prossima volta, ad esempio, sicuro andrà molto meglio!