“Mai visto un povero creare lavoro”: l’imitazione di Crozza-Briatore è esilarante, il video è virale

L’ultima puntata di Crozza andata in onda è stata esilarante, il video è diventato virale anche sui social: la satira provocatoria ha colpito

Crozza non sbaglia un colpo ma questa volta l’imitazione mandata in onda è stata veramente geniale. È stato preso di mira l’imprenditore Briatore, già finito nelle critiche tempo fa per via del prezzo della pizza nei suoi ristoranti. Questa volta la satira virava sul concetto dell’imprenditoria che non potrà mai andare tra le mani dei poveri perché non saprebbero come fruttarla, per questo portata avanti dai ricchi. Crozza si è presentato vestito da Briatore, copiandone la parlata e le movenze, ironizzando e portando all’estremo concetti che l’imprenditore aveva espresso già in diverse interviste scatenando lunghe ed intense polemiche sui social network.

Crozza-Briatore
Crozza-Briatore (Youtube)

“Il low cost è il demonio… a chi è povero… gli toglie i sogni” così inizia lo sketch. “Il ricco è il modello che serve al povero come meta per raggiungere l’obiettivo” continua poi Crozza nei panni di Briatore, facendosi riprendere dal commentatore che lo ammonisce spiegando che il ricco non può di certo essere un esempio valoriale. “Questo turismo di poveri invidiosi, con i codini e i sacchi a pelo… che mangiano male poi non hanno i soldi per l’immodium e quando apri la porta di casa ti ritrovi tutti i gianduiotti sul giardino…povero con diarrea, e i governi… niente!”.

Crozza-Briatore: lo sketch è diventato virale sul web, l’ultima puntata è stata esilarante

Crozza-Briatore
Crozza-Briatore (Youtube)

“Chi sa fare il lavoro… non fa il ministro… fa il manager. Mio figlio è bravo, non si è mai sognato di scappare di casa… dovrebbe correre km per uscire dal cancello infatti, non mi chiedete mio figlio per fare il ministro perché io non ve lo do.” Continua la satira di Crozza sui ministri ma il commentatore lo stoppa: “Ma noi infatti fortunatamente non l’abbiamo neanche chiesto!”.

Link video sketch>> https://youtu.be/dfeVop836Ec

Lo sketch va avanti e prende d’assalto la Costa Smeralda,”l’amministrazione non viaggia… perché non viaggiano… è tutto con i gettoni, fai qualsiasi cosa con i gettoni in Costa Smeralda, la doccia con i gettoni, il pedalò a gettoni, l’ombrellone con i gettoni… vai in giro con i boxer pieno di gettoni e se ti tuffi a mare il peso di porta giù e ti tocca chiamare il bagnino… che ti salva solo se hai i gettoni!”. Qui si conclude lo sketch ma in pochi minuti il video diventa virale anche sui social, ma anche uno dei temi più caldi di Twitter.