Una volta era così, oggi il suo viso è stravolto dalla chirurgia: irriconoscibile

La ricordate? Si tratta di una famosissima modella che purtroppo per via della troppa chirurgia estetica ha deturpato il suo viso: non è più la stessa

Non è l’unico esempio di una chirurgia estetica eccessiva o sbagliata. Sono tantissimi i volti del mondo dello spettacolo e della moda a riportare gravissimi danni al viso per colpa di operazioni errate o eccessive. Bellissime facce diventate letteralmente di plastica, hanno perso tutta la spontaneità e naturalezza delle espressioni, che erano proprio ciò che le aveva rese così particolari.

Janice Dickinson
Janice Dickinson (Instagram)

Il tempo passa per tutti: famosi e non famosi. La chirurgia estetica è riuscita a creare delle vere e proprie opere d’arte su volti che riportavano difetti gravi ma nel tempo questo immaginario che tende sempre di più verso l’utopica perfezione non ha fatto altro che creare grossi danni. Sempre più ragazze si approcciano alla chirurgia estetica ormai, anche coloro che sono già bellissime con la loro naturalezza. Nel tempo il circolo vizioso della chirurgia fa sì che tu ti veda sempre sbagliata, portandoti a ricorrere eccessivamente a interventi per modificare i connotati.

Quando si esagera, però, il rischio è quello di stravolgersi il viso non solo diventando un’altra persona, ma soprattutto peggiorando la situazione. Questo è uno di quei casi. Parliamo infatti di Janice Dickinson. Qui in foto era una stupenda 20enne, sensuale e naturale. Adesso Janice ha 63 anni, è di Brooklyn, New York, ma il suo volto è completamente cambiato.

Janice Dickinson: la modella stupenda vittima della chirurgia plastica. Adesso è irriconoscibile

Janice Dickinson
Janice Dickinson (Instagram)

L’ex modella, agente di talento, fotografa e autrice americana è nota per essersi auto-descritta come la “prima top model del mondo”. Janice in effetti è stata una delle modelle di maggior successo dell’epoca, negli anni ’70 e ’80 e, da allora, ha continuato a partecipare alle ospitate e a recitare in molte iniziative di successo in TV.

Nel novembre 2014, Janice ha affermato che l’attore e comico Bill Cosby l’avesse violentata nel 1982, quando aveva 27 anni. Il 12 aprile 2018, Janice ha testimoniato nel processo a Bill Cosby, che ha dovuto affrontare tre accuse di violenza aggravata. Janice racconta poi di essere andata a Lake Tahoe per incontrarlo e che Cosby l’abbia violentata dopo averla drogata con una pillola blu. La modella in precedenza aveva affermato anche di aver provato a documentare l’abuso sessuale nella sua autobiografia del 2002 No Lifeguard on Duty, ma che, essendo “sotto giuramento” non potè parlare dell’incidente.

Negli anni la paura di invecchiare ha fatto sì che la modella continuasse a sottoporsi a infiniti interventi chirurgici per evitare l’arrivo delle rughe, il problema è che neanche la chirurgia estetica è capace di fermare il passare del tempo, e nella maggior parte dei casi è meglio un viso con la pelle che cade, rispetto ad un viso rimpolpato in modo eccessivo da apparire finto. Non riuscì a regolarsi Janice e adesso a 60 anni si ritrova con un viso stravolto, praticamente irriconoscibile. Questo è solo uno dei tanti esempi dei danni della chirurgia estetica: prima di agire si dovrebbe sempre pensare che quella pelle prima o poi inizierà a scendere e il fatto di riempirla all’inverosimile non aiuterà a sentirsi più giovani.