Noemi, come ha fatto a perdere 20 kg: risultati in pochissimo tempo

La cantante Noemi ha seguito una dieta ben specifica per avere risultati in pochissimo tempo: si tratta di una tecnica che sta spopolando

Più o meno tutti gli italiani conoscono la cantante Noemi. Negli anni ha avuto un cambiamento radicale, non solo nello stile di vita ma anche a livello di aspetto fisico, perdendo in totale 20 kg in poco tempo. Impossibile non accorgersi della differenza, ma come ha fatto a buttare giù tutti quei chili in così poco tempo? State tranquilli, non si è trattato di stress psicologico o di strane diete fai da te: è stata seguita con un metodo ben preciso, ad oggi sempre più seguito dalle star. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e in che modo agisce.

Noemi
Noemi (Instagram)

Intervistata sul tema, la cantante ha affermato di essere ricorsa alla dieta Meta, modificando radicalmente le proprie abitudini di vita, non è la prima volta che un personaggio famoso nomina questo percorso, ma non si tratta di un classico approccio. Viene identificata come una nuova filosofia più ampia, che parte dall’accettazione del proprio corpo e dei suoi punti di forza, studiando poi le abitudini quotidiane dell’individuo per aiutarlo a migliorarle.

Noemi e la sua dieta: come ha fatto a perdere 20kg

Noemi
Noemi (Instagram)

Il focus non è più quindi il numero di chili da eliminare, quanto piuttosto la strategia migliore per perdere peso attraverso un’attività fisica cardio di tipo costante e una maggiore cura del proprio corpo in ogni suo aspetto, rispettando le caratteristiche intrinseche della persona, fisiche e psicologiche.

Meta sta per Medical Education Transform Action, proprio a evidenziare una combinazione di corretta alimentazione, attività fisica, supporto psicologico e lavoro interiore, dando luogo a una radicale trasformazione della persona a livello di consapevolezze interne, che poi si tramutano in un benessere visibile esteriormente. Gli psicologi d’altronde lo dicono sempre: bisogna stare bene con se stessi per far sì che anche gli altri ci vedano belli, lo percepiscono dalla nostra sicurezza.

Lo scopo è poi anche quello di modificare l’azione del metabolismo, consentendo così una perdita di peso rapidissima, anche di ben 4 kg in una settimana, senza creare squilibri all’organismo. La dieta prevede quattro settimane di prova, in cui si stabilisce quanti carboidrati sono necessari per un corretto funzionamento del proprio corpo, andando ad agire in modo specifico nel singolo caso. Una volta superata la prima fase, sono poi previsti 12 giorni con una dieta differente.

A seguito di un accurato test del DNA, capace di rivelare le caratteristiche del singolo individuo, si è potuta stabilire un dieta in grado di regolare l’assunzione di carboidrati senza eliminarli del tutto, con un regime da 1200 calorie, in questo modo Noemi è riuscita a perdere circa 3 kg al mese, acquisendo in poco tempo la linea che aveva sempre desiderato e modificando per sempre il proprio metabolismo.