Spread in ribasso su 185 punti base. Peugeot Citroen, tra i migliori titoli di oggi

Sui mercati azionari di oggi 08 marzo 2017, si conferma una prima ripresa dello spread, ma anche importanti conferme rispetto ai titoli bancari come Ubibanca e Unicredit (ancora in ribasso) e sui migliori titoli della settimana come Peugeot Citroen e Poste Italiane. Sul forex, invece, ancora una forte volatilità registrata in questa mattinata sul tasso di cambio Euro e Dollaro.

Analisi e confronti sulle principali quotazioni della settimana sul settore azionario

Nella giornata di ieri 07 marzo 2017, i primi dati della mattina hanno mostrato uno spread in salita e settore bancario tra i risultati principali della giornata. In particolare, lo spread ha presentato dei valori in rialzo su 180 punti base, mentre titoli bancari come Ubibanca e Unicredit, mostrano delle prime aperture in ribasso. Tra i migliori titoli della mattinata, invece, Peugeot Citroen e Poste Italiane.

Sarà quindi interessante osservare come si è evoluta la giornata di ieri, per poi passare a nuove analisi live per oggi 08 marzo 2017. Ecco a tal proposito i principali dati di ieri:

  • Spread in chiusura su valori di 190 punti base. In riferimento al risultato della giornata del 07 marzo, è possibile già notare un forte rialzo di tale valore e che rende ancora di più interessante valutarne le nuove aperture ad oggi sui titoli principali.
  • Ubibanca, dopo un primo e forte ribasso nella mattinata del 07 marzo 2017, si è poi assestato su valori di  3,162 e fino alla chiusura nel pomeriggio su valori di 3,172.
  • Unicredit, ha seguito nella giornata di ieri un primo ribasso dei prezzi, per poi assestarsi su valori di 13,56 e fino alla chiusura nella sessione pomeridiana di 13,6975.
  • Peugeot Citroen, ha continuato anche nella giornata di ieri a registrare un importante trend positivo, raggiungendo nella chiusura della sessione pomeridiana un nuovo valore di 19,64.
  • Poste Italiane, ha mantenuto nella giornata di ieri dei valori positivi, chiudendo nella sessione pomeridiana su valori di 6,22.

Le analisi live sui mercati finanziari di oggi 08 marzo 2017

Rispetto alle analisi live dell’08 marzo 2017, è interessante notare come lo spread registri un primo calo su 185 punti base, rispetto ai risultati mostrati in precedenza e che mostrano una buona risposta al momento del differenziale tra i Titoli di Stato Italiani e i Bund Tedeschi. Mentre rispetto ai titoli azionari, si registrano in questa mattinata delle importanti conferme su:

  • Ubibanca, presenta un nuovo valore di apertura ad oggi di 3,184 e in questi minuti segna trend costanti e positivi. Da osservare, quindi, se il forte trend in ribasso di ieri si sia definitivamente completato e i nuovi valori che nella giornata potrà assumere il titolo bancario.
  • Unicredit, apre in questa nuova sessione della mattina su valori di 13,7325, registrando in questi minuti dei ribassi dei prezzi, che è importante continuare ad osservare ad oggi per capire se ci sarà una ulteriore conferma di tale quotazione sul titolo bancario.
  • Poste Italiane, si conferma ancora con un trend positivo anche in questa sessione mattutina con valori di apertura di 6,24 e un rialzo anche in questi minuti sulla quotazione.
  • Peugeot Citroen. apre anche in questa sessione dell’08 marzo 2017 in modo positivo e mantiene anche in questi minuti un trend al rialzo delle sue quotazioni.

Da notare, come soprattutto il titolo automobilistico si confermi al momento come il miglior titolo della settimana su Piazza Affari. 

Continuando il confronto tra i principali dati delle due sessioni e con riferimento al mercato del forex,  si conferma in entrambi i casi ancora una forte volatilità del tasso di cambio tra Euro e Dollaro. Rispetto ad analisi live, i valori al momento sono sul range di 1,0559 e si allontano da uno dei migliori risultati registrati ad inizio settimana su EUR/USD di 1,06. In ribasso, invece, le quotazioni del petrolio, rispetto al trend in positivo registrato nella sessione precedente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*