Situazione stabile su Piazza Affari con lo spread in discesa

La giornata di oggi 09 febbraio 2017, mostra una situazione stabile su Piazza Affari, con uno spread in discesa rispetto ai valori registrati nei precedenti giorni e di apertura positiva registrata nella mattinata da parte di titoli come Mediobanca, Ubibanca, Saipem ed Enel. Situazione stabile anche per le altre principali Borse Europee, mentre rispetto al settore del forex e delle materie prime, è da confrontare i primi risultati della giornata su Euro e Dollaro e sul Petrolio.

Spread in discesa in questa prima sessione mattutina di Piazza Affari

Iniziamo con una prima analisi dello spread e di un forte risultato registrato nei giorni passati di un range sui 200, ad oggi, la situazione sembra essere più stabile con una apertura positiva su Piazza Affari. Tale spread, infatti, è in ribasso e prevede un range attorno ai 191 punti base. Anche le altre Borse Europee seguono tra l’altro tale trend, con una apertura in rialzo e andamenti positivi dei principali titoli azionari. Rispetto sempre a Piazza Affari, tra i risultati principali da evidenziare, vi è quello relativo all’andamento positivo di Mediobanca, la risposta del titolo bancario è positiva e mostra un trend che vale la  pena di valutare nel corso della giornata per nuovi investimenti. Andamenti positivi nel comparto bancario in questo 09 febbraio 2017, anche da parte di Ubi Banca, mentre è da evidenziare anche un andamento negativo per quanto riguarda il titolo di Unicredit. Su altri importanti settori azionari, è da considerare risultati positivi registrati in questa mattinata anche da parte di Saipem ed Enel.

Dal settore azionario, completiamo l’analisi odierna sui principali mercati internazionali, con un confronto sulle attuale quotazioni presenti sulle principali valute e sulle materie prime. Nell’ambito del forex, ad esempio, l’attenzione è soprattutto nei confronti di cambi come EUR/USD, con quotazioni al momento positive e su un range di 1,0699. Si nota come tale quotazione sia sempre più vicino a quota 1,07, confermando una situazione abbastanza stabile rispetto al trend dei giorni passati. Nell’ambito delle materie prime, invece, l’attenzione è soprattutto nei confronti del petrolio, al momento con valori positivi di 52,82, ossia in rialzo rispetto ai valori registrati negli scorsi giorni.

Titoli migliori di Piazza Affari per oggi 09 febbraio 2017

Da una situazione stabile sui principali mercati internazionali, vogliamo tuttavia continuare l’analisi rispetto a Piazza Affari e ai titoli più interessanti della giornata di oggi 09 febbraio 2017. L’attenzione è soprattutto rispetto ai titoli bancari:

  • Mediobanca. Il titolo bancario apre su valori di 7,914 contro il precedente valore di chiusura di 7,806. Al momento il range continua ad essere positivo e a offrire diversi spunti per valutare un potenziale investimento online.
  • Ubibanca. Anche il suddetto titolo bancario apre su valori positivi e presenta in fase di apertura un valore di 3,056 contro il precedente valore di chiusura di 3,032.  In questi minuti il suo prezzo continua a seguire un andamento positivo, il che pone interessante un monitoraggio in queste ore per l’inserimento di un nuovo investimento online.
  • Saipem. Titolo positivo in apertura e con valori di 0,455. Il suo valore di chiusura era di 0,454 e al momento continua ancora a seguire tale trend.
  • Enel. Titolo positivo sempre in fase di apertura, con valori che dalla precedente chiusura di ieri a 3,984 apre a 3,99. In questi minuti, il trend è ancora positivo.analisi piazza affari

Anche per entrambi i titoli (Saipem ed Enel) può essere interessante continuare una fase di monitoraggio in queste ore per verificare se è il caso di inserire un nuovo investimento. E’ da notare, poi, rispetto ai titoli migliori di oggi di Piazza Affari, di un risultato ad alta volatilità confermato anche per la giornata di oggi dal titolo bancario dell’Unicredit (con apertura in questa sessione mattutina di Piazza Affari di valori di 12,2675).

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*