Settore bancario positivo nelle prime quotazioni di oggi su Piazza Affari. Interessanti anche i dati su forex e materie prime

Tra le primissime analisi di oggi 11 maggio 2017, performance molto interessanti nel settore bancario da parte di titoli come Unicredit, Intesa San Paolo e Banca Generali. Da poter valutare in ottica di strategia di diversificazione anche investimenti sul mercato forex (grazie alle ultime performance del tasso di cambio Euro e Dollaro e del tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro) e sul mercato delle materie prime (grazie alle ultime performance di Oro, Argento e Petrolio).

Apertura di Piazza Affari positiva in questa nuova sessione della settimana

All’apertura di Piazza Affari di oggi 11 maggio 2017 sono presenti innanzitutto dei risultati molto interessanti da parte del comparto bancario e di titoli come Unicredit (avvio su valori 16,6675) Intesa San Paolo (avvio ad oggi su valori di 2,68) e su Banca Generali (avvio a 27,818).

Si presentano, inoltre, performance interessanti da valutare per un eventuale investimento nel settore anche da parte di titoli non bancari come:

  • Campari. Avvio iniziale su Piazza Affari su valori di 6,072 e un trend ancora crescente in questi ultimi minuti di quotazione.
  • Salvatore Ferragamo. Il titolo apre su Piazza Affari con valori di 29,64 e i valori in questi minuti di quotazioni sono ancora positivi.
  • Eni. Da un avvio positivo su valori di 14,902, le quotazioni sono positive anche in questi primi minuti dall’apertura di Piazza Affari.
  • Enel. L’attuale range è su valori di 4,581 con un trend positivo da valutare sul fronte di nuovi investimenti online.

Euro e Dollaro e Sterlina e Dollaro, tra i migliori tassi di cambio della mattinata

Le analisi di oggi 11 maggio 2017, presentano dei fronti interessanti anche sul mercato del forex. Il tasso di cambio Euro e Dollaro che ha interessato in questi giorni una interessante quotazione di 1,09, in questa mattinata presenta dei valori positivi su un range di 1,0879 da poter valutare anche nel corso della giornata per valutare nuovi investimenti in tale direzione. Altre interessanti performance sulle migliori valute forex rispetto ai primi dati della mattinata sono poi su:

  • GBP/USD. Quotazioni positive in questi minuti su valori di 1,2945 e da poter valutare per investire ad oggi sul mercato del forex
  • EUR/JPY. Range positivo di 124,270 presente in questi minuti nelle principali transazioni tra Euro e Yen e da poter valutare ancora una volta ad oggi per eventuali investimenti sul forex.
  • EUR/GBP. Anche il trend sugli scambi del momento tra Euro e Sterlina è positivo e viaggia su valori di 0,8406.

analisi mercati

Tra i principali eventi macro di un calendario economico forex di oggi 11 maggio 2017, inoltre, è da notare importanti dati economici sull’economia inglese e americana e di cui se ne consiglia una visione diretta per improntare anche strategie di analisi macro su eventuali investimenti nel forex.

Analisi live sui primi risultati della mattinata sulle materie prime

Concludiamo le nostre analisi odierne, con un confronto anche sul settore delle materie prime per non perdere mai di vista anche una strategia di diversificazione degli investimenti suggerita dalle principali guide di trading per principianti. L’Oro, infatti, è tra le migliori quotazioni della mattinata sul settore delle materie prime con range di 1222,02, seguito da performance altrettanto interessanti ad oggi come Argento (16,291 il range registrato in questi minuti) e di Petrolio (il range in questi minuti è su 47,78).

Si tratta, di materie prime tra le più note e richieste del momento e presenti per di più sui principali broker di trading online, il che può tradursi come la possibilità per il trader accanto alle strategie suggerite di analisi macro e diversificazione dell’investimento, di poter scegliere anche un broker in base a specifici servizi o offerte del momento. Un esempio, è il broker eToro, con uno dei migliori servizi per il social trading e con una offerta in strumenti finanziari che comprende le principali materie prime, oltre che asset principali dell’azionariato e del forex.

2684_300x250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*