Settimana forex ricca di importanti appuntamenti su Euro, Dollaro, Sterlina e Yen

La settimana forex dal 13 marzo 2017, è ricca di tanti appuntamenti macro sulle principali valute come Euro, Dollaro, Sterlina e Yen. Si parte già nella giornata di oggi 13 marzo 2017, con un nuovo discorso di Draghi e nella giornata di mercoledì 15 marzo 2017, in cui alle importanti elezioni in Olanda, si affiancheranno anche importanti decisioni nella serata da parte della Yellen e la Fed Americana.

Tasso di cambio Euro e Dollaro e prime quotazioni live di inizio settimana

Il tasso di cambio Euro e Dollaro, è stato è tra i protagonisti degli ultimi giorni a seguito di prime reazioni alle recenti decisioni della BCE di non modificare i tassi di interessi. In questi minuti, il trend è positivo e su valori di 1,06, che sarà interessante da monitorare soprattutto nella giornata di oggi 13 marzo 2017 prima di un nuovo discorso rilasciato da Draghi.

Per le 13,30 circa, infatti, è previsto un nuovo discorso da parte del Presidente della BCE, che potrebbe influenzare o creare delle nuove dinamiche rispetto ad un tasso di cambio che in questi minuti è positivo. Inoltre, non sono previsti ad oggi su un calendario economico forex, altri eventi rilevanti sulle principali valute del suddetto mercato. Sempre in riferimento ad oggi, le quotazioni principali del forex, mostrano risultati interessanti rispetto ai trend registrati in questi minuti e in particolare su:

  • EUR/GBP. Il tasso di cambio tra Euro e Sterlina, segue al momento un trend negativo e con valori delle ultime quotazioni di 0,8728.
  • EUR/JPY. Il tasso di cambio tra Euro e Yen, segue anch’esso un trend negativo in questi minuti e con valori sulle ultime quotazioni attorno a 112,293.
  • USD/JPY. Il tasso di cambio tra Dollaro Americano e Yen, è negativo nelle prime rilevazioni della mattinata e segna valori su 114,567.
  • GBP/USD. Il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro Americano, è positivo e segue anche in questi minuti un trend positivo, segnando prestazioni interessanti ed eventualmente alternative a quelle evidenziate in precedenza tra Euro e Dollaro Americano e in vista di un nuovo discorso da parte di Draghi nella tarda mattinata.

Calendario economico forex dal 13 marzo 2017, gli appuntamenti più importanti

Tornando al calendario economico forex e alle analisi degli eventi più importanti della settimana dal 13 marzo 2017, ecco gli eventi con una media volatilità che potrà essere interessante monitorare prima di investire online sul mercato valutario. 

E che presentano, tra l’altro, anche importanti decisioni di politica monetaria da parte di Fed e Boj:

  • Martedì 14 marzo 2017, tra i principali eventi macro vi è quello in mattinata sulla pubblicazione dei dati sull’indice dei prezzi al consumo in Germania e dell’indice dei prezzi alla produzione in USA (nella tarda mattinata).
  • Mercoledì 15 marzo 2017, tra i principali dati macro vi è in prima mattinata la pubblicazione dei dati sull’indice dei salari medi e sulle richieste dei sussidi di disoccupazione (alta volatilità sulla Sterlina) i dati sulle scorte di petrolio greggio USA nel primo pomeriggio (alta volatilità sul Dollaro) e nuove e importanti decisioni sulla politica monetaria da parte della Fed, con la pubblicazione della decisione dei tassi di interesse e successiva conferenza stampa della Yellen in serata. Inoltre, sempre per la giornata di mercoledì 15 marzo 2017, sono previste anche le elezioni in Olanda.
  • Giovedì 16 marzo 2017, l’attenzione dei dati macro si sposta alla pubblicazione nella prima mattinata delle decisioni sui tassi di interesse della Boj e successiva conferenza stampa (alta volatilità sullo Yen) e sulla decisione dei tassi di interesse nel Regno Unito (alta volatilità sulla Sterlina).
  • Venerdì 17 marzo 2017, dati macro importanti rispetto alla produzione industriale negli USA e dell’indice di fiducia del Michigan, previsti per il primo pomeriggio. Inoltre, in settimana, potrebbe essere prevista anche la pubblicazione del piano fiscale 2018 da parte del nuovo Governo Trump.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*