Sessione forex II settimana Dicembre 2017, i dati macro da monitorare

La sessione forex e in particolare quella attuale del 12 dicembre 2017, registra un avvio positivo sulle più importanti valute scambiate con l’Euro. In merito, sarà importante approfondirne non solo l’aspetto grafico ma anche i principali dati macro previsti nel calendario economico odierno. Inoltre, una programmazione settimanale con una funzione di filtro presente nelle maggior parte di questi strumenti, può essere ulteriormente utile anche per definire i prossimi investimenti sul mercato forex.

Tassi di cambio con l’Euro tra i migliori della sessione forex di oggi

Euro e Dollaro è uno dei tassi più importanti sul mercato forex. Ad oggi 12 dicembre 2017, si presenta con un range positivo di 1,1780.

Dalle prime analisi grafiche è anche possibile notare come il trend di avvio settimanale sia stato positivo e di come lo stesso sia confermato pure nei primi dati dell’attuale sessione mattutina.

Anche altri importanti tassi di cambio con l’Euro registrano in questa sessione degli interessanti trend positivi.

Ad esempio, il tasso di cambio tra Euro e Sterlina, è su valori al rialzo di 0.8826, mentre il tasso di cambio tra Euro e Yen si mantiene su valori più stabili di 133.650. La sessione mattutina del 12 dicembre 2017, inoltre, si presenta con interessanti range positivi su Sterlina e Dollari. I valori toccati nella settimana, infatti, sono su 1.3346.

Dati macro della sessione forex del 12 dicembre 2017 con diversi appuntamenti da monitorare

Passando alle prime analisi sotto il profilo grafico e impostando in un apposito filtro solo la data di oggi  12 dicembre 2017, sono diversi gli appuntamenti che possiamo individuare. Questi ultimi, sono da tenere a mente per la decisione finale degli investimenti forex di questa sessione.

sessione forex
I migliori dati macro della sessione forex odierna

Ad esempio in tarda mattinata, è presente un dato ad alta rilevanza sull’Euro con la rilevazione ZEW del sentimento dell’economia tedesca. Nel pomeriggio, invece, è previsto un evento ad alta rilevanza sul Dollaro con la pubblicazione dei dati sull’IPP mensile.

La sessione attuale, si contraddistingue anche per diversi appuntamenti in programma nella mattinata sulla Sterlina come i dati sull’IPC annuale e i dati sull’andamento dell’IPP. Se ne consiglia, una analisi diretta anche in vista del buon momento che la Sterlina sta attraversando sui principali tassi di cambio mattutini sul mercato forex.

Il calendario economico forex della settimana e gli appuntamenti macro più importanti

Sempre grazie ad una funzione di filtro presente nella maggior parte dei calendari economici, possiamo programmare i prossimi investimenti della settimana forex, considerando gli eventi macro a maggiore impatto macro. Tra i più importanti? Eccone un piccolo elenco indicativo:

  • Dati sull’indice dei salari medi inclusi bonus e variazione nelle richieste dei sussidi di disoccupazione inglese. Il dato sarà pubblicato nella tarda mattinata della sessione del 13 dicembre 2017 ed è ad alta rilevanza sulla Sterlina.
  • Dati sull’indice dei prezzi al consumo americani. Sempre con pubblicazione nella sessione di domani 13 dicembre 2017 e ad alta rilevanza sul Dollaro Americano.
  • Pubblicazioni delle decisioni sui prossimi tassi di interesse inglesi ed Europei. Dati ad alta rilevanza sulla Sterlina e sull’Euro previsti nella tarda mattinata della sessione del 14 dicembre 2017.
  • Dati sulle vendite al dettaglio americano ad alta rilevanza sulla suddetta moneta e con pubblicazione nella sessione pomeridiana del 14 dicembre 2017.

Nell’ultima sessione di fine settimana del 15 dicembre 2017, infine, l’attenzione è da porre soprattutto rispetto alla pubblicazione di diversi dati macro a media e alta rilevanza sullo Yen e sul Dollaro americano. Ti consigliamo, una visione diretta sul calendario economico forex del tuo broker.

Alcuni suggerimenti in merito? Markets.com, è tra le scelte consigliate per informazioni chiare raccolte in questo importante strumento gratuito incluso in un primo conto di base e con una funzione che già in automatico presenta i dati per report settimanali e quotidiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*