Riepilogo primo fine settimana Marzo sui migliori investimenti online

Come di consueto eccoci al nostro appuntamento di fine settimana per riepilogare ciò che è accaduto sui principali mercati finanziari e sui migliori risultati per un investimento online. Tra i migliori settori? Forex e criptovalute, presentano performance interessanti al riguardo.

Analisi di fine settimana sul mercato forex

Siamo partiti, dalle analisi macro settimanali sulle migliori valute  forex come Euro e Yen, osservandone i principali dati macro in programma nella settimana e delle prime performance grafiche.

Con attenzione ad Euro e Yen, possiamo notare un buon trend di inizio settimana con valori di 132.235, che è proseguito fino a metà settimana.

Poi si sono registrati dei piccoli ribassi che hanno portato all’attuale risultato di 129.787 nella sessione mattutina del 02 marzo 2018.

Euro e Dollaro, invece, si presenta per lo più con un trend negativo di 1.2397. Cosa è successo in una settimana? Il trend è rimasto abbastanza stabile, registrando per lo più dei piccoli ribassi dei prezzi.

Dalla sessione pomeridiana del primo marzo 2018, un primo cambiamento che ha portato ad una crescita sui prezzi del tasso di cambio tra Euro e Dollaro fino al risultato di questa ultima sessione settimanale di 1.2260.

In entrambi i casi, è quindi possibile notare come si siano presentati diversi trend e di come le quotazioni possano ad oggi essere ancora interessanti da analizzare per un investimento nel fine settimana sul forex.

Indispensabili, strumenti di trading a supporto delle suddette analisi come grafici tecnici e calendario economico. Entrambi, sono disponibili presso il tuo broker di fiducia.

Criptovalute, quali sono i migliori asset del fine settimana?

Altro interessante settore di cui abbiamo trattato con diversi contenuti è quello delle criptovalute. Anche in questo caso, il confronto settimanale evidenzia importanti risultati da poter valutare per un nuovo investimento nel fine settimana.

In merito, vi invitiamo alla lettura del seguente approfondimento: Criptovalute, dove investire nel mese di Marzo 2018, dove sono già stati eseguiti questi utili confronti.

analisi settimana
Le principali analisi sul fine settimana sui migliori settori del momento

Ciò che ci preme analizzare ulteriormente, sono i risultati registrati anche in questo fine settimana sulle principali criptovalute. Eccone in merito un primo confronto:

  • Bitcoin. Settimana positiva per questa importante criptovaluta. Da valori iniziali sui 10000 dollari confermati anche nella precedente sessione, si presenta ad oggi 02 marzo 2017 su valori ancora in crescita di 11130 dollari.
  • Bitcoin Cash. In crescita nel corso di questa settimana, passa da valori oltre i 1233 della precedente sessione a nuovi valori in questa sessione oltre i 1290 dollari.
  • Ethereum. Già da un confronto con la precedente sessione con valori oltre gli 866 dollari, si nota una quotazione abbastanza stabile della criptovaluta con valori ancora positivi e su 873 dollari.

Trend positivi nel fine settimana anche su altre criptovalute del settore e di cui ti consigliamo una analisi diretta con i supporti grafici del tuo broker di fiducia.

Riepilogo settimanale sui dati di materie prime e azionario

La sessione di fine settimana del 02 marzo 2018, chiude con dati interessanti anche sulle materie prime e sull’azionario. Per il primo settore, sono presenti diverse performance positive e utili per un investimento online da parte di Oro, Argento e Gas Naturale.

L’Oro, infatti, è ad oggi su valori positivi di 1316 dollari, seguito da Argento e Gas Naturale con trend stabili di 16.442 e 2.696.

Sul settore azionario, invece, si presenta una apertura su Piazza Affari abbastanza stabile con piccoli ribassi da parte dei principali titoli azionari.

E’ consigliabile, impostare delle analisi grafiche con timeframe molto bassi per seguirne i prossimi sviluppi. Un esempio? Il titolo De’ Longhi passa da un prezzo di chiusura di 22.408 ad un nuovo prezzo di apertura di 22.418 e può essere tra gli asset da poter valutare per investimenti in tale settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*