Report penultima settimana aprile, dove conviene investire?

In questa settimana si sono verificati diversi risultati sui migliori mercati finanziari e che abbiamo deciso di raccogliere in questo report finale. Confronteremo, tra l’altro, anche i risultati dell’attuale sessione mattutina del 20 aprile 2018 su forex e materie prime ovvero i migliori mercati della settimana. Analisi a pochi minuti dall’apertura su Piazza Affari, per osservare anche le aperture più importanti da considerare per un ulteriore investimento in ambito azionario.

Report fine settimana sui migliori mercati come il petrolio

Record per il petrolio a 68 dollari e tra le migliori materie prime, questo è uno dei primissimi risultati che vogliamo osservare in questo report settimanale. Il trend registrato in questi giorni è stato tra i più interessanti per un investimento online e da poter ben analizzare con adeguati supporti grafici in piattaforma.

Tra i prezzi più alti raggiunti dal petrolio in settimana, il citato range di 68 dollari. Anche per la sessione odierna del 20 aprile 2018 si conferma un risultato analogo e qualche lieve ribasso del prezzo da continuare ad analizzare graficamente per decidere i prossimi investimenti online.

Sempre con riferimento all’attuale sessione mattutina, si confermano anche altri importanti risultati su Oro e Argento.

L’Oro, si presenta in questi minuti con trend stabili di 1344 dollari, seguito dall’Argento con valori di 17.187.

Se ne consigliano ulteriori analisi grafiche nel breve termine per decidere come muoversi nel settore delle materie prime e sui prossimi investimenti del fine settimana.

Report di fine settimana su criptovalute e forex, eccone i principali trend sui migliori mercati

Altri risultati importanti nella settimana si sono verificati nel settore delle criptovalute e soprattutto nei confronti dei Bitcoin. In merito, potrai approfondirne le principali analisi nel nostro precedente articolo dal nome Migliori criptovalute della sessione del 18 aprile 2018.

analisi mercati
Le analisi sui migliori mercati del fine settimana

Un utile confronto per osservare anche i dati dell’ultima sessione della settimana e di una conferma su un trend positivo da parte dei Bitcoin. Altre criptovalute interessanti per un investimento nel fine settimana sono anche l’Ethereum (con trend di 571.68) e Bitcoin Cash (con valori al rialzo di 980.08).

Sul forex, invece, Euro e Dollaro registra un trend positivo di 1.2349 seguito da Euro e Yen con valori di  132.756. Entrambi i tassi di cambio, possono essere valutati con maggiore attenzione sotto il profilo grafico e per primi investimenti nella sessione mattutina del 20 aprile 2018.

Ad oggi, inoltre, non sono  previsti particolari eventi macro ad alta rilevanza, per cui può essere utile concentrarsi soprattutto sulle già citate analisi grafiche per decidere i prossimi investimenti del fine settimana sul mercato forex.

L’ultima apertura del fine settimana su Piazza Affari

Completiamo il nostro report settimanale con analisi ulteriori su Piazza Affari e a pochi minuti dalla sua apertura. Tali analisi, sono importantissime per evidenziare l’avvio sull’azionario da parte dei principali titoli italiani e individuare i migliori per un investimento online. Tra i migliori settori, il bancario, con performance in positivo di:

  • Unicredit. Da una quotazione di partenza di 17.2835 passa ad una apertura più che positiva nella sessione attuale del 20 aprile 2018 di 17.8935. Si tratta, tra l’altro, anche di uno dei migliori asset bancari del fine settimana.
  • Gruppo Bper. Ad oggi apre con un valore positivo di 4.83. Ad inizio settimana, il titolo bancario partiva da valori di 4.741. Ne notiamo una buona crescita dal confronto finale della settimana per poter considerare tale asset tra le ipotesi di investimento nel settore bancario.
  • Banca Generali. Trend positivo anche per questo asset con trend nell’ultima sessione del fine settimana di 27.723.

Tra le prime apertura su Piazza Affari più interessanti per un investimento online, anche Mediaset (con trend più che positivi di 3.302) Poste Italiane (con trend al rialzo di 7.81) ed Enel (con quotazione in apertura su valori positivi di 5.186).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*