Quotazioni stabili sui principali mercati online? Eccone le analisi

Il forex, registra in questa sessione mattutina del 19 luglio 2018 quotazioni stabili grafiche. Stesso discorso per quanto attiene il mercato delle materie prime e l’azionario. Sulle criptovalute, invece, oltre a risultati stabili sulle principali analisi, si registrano anche trend positivi su importanti asset digitali come i litecoin.

In attesa dei dati macro di oggi su Sterlina e Dollaro ecco come si presenta il mercato forex

Sessione del 19 luglio 2018 equilibrata per il mercato del forex. I principali tassi di cambio, seguono un trend stabile dalle prime analisi grafiche e rendono utile impostare questa strategia con intervalli temporali molto bassi, per individuare i migliori investimenti di oggi.

Euro e Dollaro, è su valori di 1,1630 ed è il primo esempio di quotazione abbastanza equilibrata sul mercato forex. Ad inizio settimana, i valori registrati erano di poco più alti ovvero 1.1696.

Particolarmente importante, saranno le osservazioni grafiche di tale tasso di cambio in prossimità degli eventi macro di questa sessione.

Si tratta per lo più di eventi ad alta rilevanza sul Dollaro per il pomeriggio come l’indice di produzione Fed di Filadelfia.

Il tasso di cambio Sterlina e Dollaro, è su valori stabili in questa sessione. Tali valori, passano da range di inizio settimana di 1.3252 a nuovi range di 1,3052.

Anche in questo caso, sarà utile osservare i principali eventi macro in programma sul calendario economico oltre a quelli già citati sul Dollaro. Tra i più importanti, i dati sulle vendite al dettaglio inglese di prossima pubblicazione in questa mattinata.

Quotazioni stabili anche su materie prime e criptovalute

Sul settore delle materie prime, l’attenzione è come di consueto da alcune sessioni, rivolta in prima battuta sul petrolio. L’asset, è su valori di 67.60 dollari e in lieve ribasso nelle quotazioni iniziali della attuale sessione online.

Solo una settimana fa, sono stati toccati anche valori di 71.61 dollari, il che rende utile continuare questo tipo di asset per verificare nuovi trend del petrolio sul settore e un eventuale ritorno su trend più alti rispetto a quello stabile di questa sessione di 67,60 dollari.

quotazioni stabili
Quotazioni stabili sui principali mercati finanziari come materie prime e criptovalute

Su quotazioni stabili, anche l’Oro con range di 1223.39 e l’Argento con range di 15.418.  Dal settore delle materie prime alle criptovalute, le analisi della sessione del 19 luglio 2018 si presentano con valori ancora stabili sui principali asset digitali e da continuare ad osservare sul profilo grafico per decidere se e dove investire in tale ambito.

Il bitcoin, in particolare, è ad oggi su valori di 7329 dollari seguito da trend stabili di Ethereum su valori 474 dollari. Trend positivo, per i litecoin. Ad oggi, l’asset digitale è su valori al rialzo di 86.54 dollari.

Vuoi altre utili informazioni sulle analisi del suddetto settore? Ti consigliamo la lettura del nostro approfondimento della settimana dal nome: Analisi sui Bitcoin e criptovalute nelle attuali performance di metà settimana.

Apertura Piazza Affari su analogo trend stabile?

Sull’azionario, è da precisare che si tratta dei primi dati registrati in apertura su Piazza Affari e che richiedono maggiori confronti nel corso della sessione per confrontarne le principali variazioni di prezzo. Da prime analisi, tuttavia, emergono anche da questo settore delle quotazioni stabili. Eccone i primi dati:

  • Campari. Nella precedente sessione, chiudeva su valori stabili di 7.43. In questa sessione, si conferma su trend 7.362 ovvero solo in lieve ribasso.
  • De’ Longhi. E’ tra i principali titoli italiani con quotazioni stabili. Passa, infatti, dal valore di chiusura della precedente sessione di 23.948 a valori di apertura di 23,878.
  • Mediaset. Anche per tale titolo le quotazioni sono stabili. In apertura Piazza Affari, il primo range registrato è su valori di 2.788.

Su valori positivi e tra i migliori della sessione di apertura di oggi 19 luglio 2018, Generali con trend registrati di 14.700 sulle prime quotazioni online.

 

Plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*