Quali sono i migliori asset di materie prime e azionario?

Dopo la partenza stabile del forex e con alcuni tassi di cambio in ribasso, le quotazioni iniziali di questa nuova sessione sono positive. Quest’ultime, saranno oggetto delle nostre principali analisi accanto ai primi dati registrati nella sessione dell’11 settembre 2018 su materie prime e azionario.

Euro e Dollaro positivo. Bene anche la Sterlina in attesa dei prossimi dati macro in pubblicazione

Prima di passare alle analisi grafiche attuali sul mercato del forex, ti invitiamo alla seguente lettura: Partenza stabile sul mercato forex di inizio settimana.

Si tratta, di un articolo di approfondimento rispetto ai primi dati del mercato e gli appuntamenti macro più importanti della settimana come i dati sulla rilevazione Zew del sentimento dell’economia tedesca e i dati sui nuovi lavori JOLTs americani per questa sessione dell’11 settembre 2018.

Passando alle analisi grafiche di oggi, notiamo subito Euro e Dollaro tra i migliori dati della sessione e con range al rialzo di 1.1620. Motivo per cui, i dati ad alta rilevanza sui nuovi lavori JOLTs, meritano una particolare attenzione in prossimità della loro pubblicazione per eventuali variazioni sull’attuale range positivo del tasso di cambio Euro e Dollaro.

L’attuale sessione forex, prosegue con range positivi anche da parte del tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro e tra Euro e Yen. Per il primo tasso di cambio, notiamo un range al rialzo di 1.3058, mentre per il secondo tasso di cambio il range positivo è su valori di 129.526.

Da segnalare soprattutto sulla Sterlina, la pubblicazione di importanti dati macro come l’indice dei salari medi inclusi i bonus e le variazioni delle richieste dei sussidi di disoccupazione.

Petrolio e Palladio tra l migliori materie prime della sessione dell’11 settembre 2018

Anche sulle materie prime la sessione in corso registra diversi trend positivi. Valutarne nel breve termine i principali prezzi, può quindi essere utile per individuare i migliori asset per un investimento.

analisi petrolio
Il petrolio tra i migliori asset di oggi sul settore delle materie prime

In merito, ecco i primi dati registrati nella sessione mattutina dell’11 settembre 2018:

  • Petrolio. Buon avvio settimanale per tale asset che prosegue anche oggi su un interessante trend positivo di 67.69 dollari. E’ inoltre tra le migliori materie prime della sessione.
  • Oro. Su valori più stabili ma comunque positivi, il metallo prezioso è in questi minuti quotato su valori al rialzo di 1195.87 dollari.
  • Argento. Quotazioni positive anche per il suddetto asset. Ad oggi, i valori sono su 14.195 dollari. La partenza di inizio settimana, infatti, è su valori abbastanza analoghi di 14.196.

Valori positivi si registrano pure su una altra importante materia prima come il Palladio. Range di 967.50 nella sessione mattutina dell’11 settembre 2018, classificano la stessa tra i migliori asset del settore da poter valutare ad oggi per un investimento online.

Apertura in positivo per il settore azionario italiano

Per una analisi più mirata sull’azionario italiano, una buona prassi potrebbe essere quella di eseguire sempre dei confronti nel breve termine e con una particolare attenzione rispetto alle prime aperture settimanali.

A tal riguardo, Piazza Affari presenta vari dati da poter confrontare e che, con riferimento alla suddetta sessione mattutina dell’11 settembre 2018, sono ancora in rialzo.

Un esempio? Il titolo Campari, che da una apertura ad inizio settimana di 7.51, prosegue su valori stabili in questa apertura di Piazza Affari. Altri titoli in questi minuti positivi sono:

  • De’ Longhi.27.058 è il precedente range di chiusura del titolo e che ad oggi, apre su valori ancora su range positivi.
  • Mediaset.Riprende i buoni risultati in positivo della precedente sessione di chiusura ovvero valori su 2.596.
  • Salvatore Ferragamo, che conferma un buon trend settimanale su Piazza Affari pure in questa sessione.

Su trend positivi anche alcuni importanti asset bancari come Intesa e Unicredit. Per il primo titolo, individuiamo valori al rialzo di 2.3929. Segue Unicredit, con valori positivi nei primi dati di apertura della sessione dell’11 settembre 2018 di 13.5925.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*