Primi dati del mese di Febbraio sul settore criptovalute

Nuovo mese e analisi dettagliate rispetto ad uno dei primi settori da poter valutare per un investimento online. Iniziamo al riguardo sul settore delle criptovalute. Come? Con un confronto con i trend con cui tali asset hanno chiuso il mese e con riferimento a nuove prospettive per le nuove sessioni di Febbraio 2019. Il bitcoin, in particolare, è tra i dati principali che saranno subito analizzati viste le buone performance registrate nelle ultime sessioni.

Il bitcoin è tra le prime e interessanti criptovalute del mese di Febbraio 2019 da analizzare?

Essendo utile in questa fase confrontare i dati del precedente mese di Gennaio con quelli del nuovo mese appena iniziato, ti consigliamo di acquisire una competenza molto importante sulle analisi grafiche.

Con l’ausilio di una piattaforma di trading o di un conto demo, sono da osservare graficamente i principali asset del settore. Ciò può essere condotto, selezionando timeframe molto bassi e confrontando alcuni dei risultati più importanti.

Un esempio? Il bitcoin che ad oggi 01 febbraio 2019, è quotato su valori abbastanza stabili di 3361 dollari.

Ebbene in questo caso, proprio con l’ausilio di una piattaforma di trading, è utile eseguire i vari confronti sui trend che hanno caratterizzato il precedente mese, ponendo attenzione soprattutto su:

  • I dati di inizio mese di gennaio 2019. Al riguardo, ne possiamo notare un bitcoin su valori ben più alti dell’attuale range di 3945 dollari.
  • I dati di metà mese di gennaio 2019. Dai dati riportati nella sessione del 14 gennaio 2019, notiamo un primo calo del bitcoin su range di 3645 dollari.

A questi dati, sono poi da aggiungere quelli di fine mese e dove notiamo un ulteriore calo. Tali range, infatti, erano su valori di 3400 dollari.

Possiamo notare, come in una intera sessione del mese, la criptovaluta sia notevolmente cambiata e di come sia utile ripetere questo tipo di analisi anche per il mese appena iniziato.

Ulteriori confronti di inizio mese su alcune delle più importanti criptovalute

Per quanto riguarda altri utili confronti sulle criptovalute, ci sembra opportuno osservare soprattutto gli ultimi dati emersi. In seguito, di valutare una continuità in alcuni casi di interessanti trend positivi da valutare per un investimento online.

analisi cripto
Ecco alcuni dei principali dati sulle analisi cripto del mese di Febbraio

L’Ethereum, ad esempio, ha raggiunto nella precedente sessione del 31 gennaio 2019, dei valori in lieve ribasso di 106 dollari. Ad oggi 01 febbraio 2019, sembra continuare ancora su un trend abbastanza stabile e utile da valutare per aprire un nuovo ordine in piattaforma.

Il litecoin, invece, prosegue ancora su un forte ribasso, e almeno per questo periodo o in generale per analisi sulle criptovalute nel breve termine, è da escludere per un nuovo investimento online.

Su valori stabili anche in questa prima sessione del 01 febbraio 2019, il Neo.

Quest’ ultimo, passa da valori positivi dell’ultima sessione del mese di 0.2577 a nuovi valori ancora positivi di 6.95 a valori di 6.68 dollari.

Come investire nel mese di Febbraio 2019 sul settore delle criptovalute

Notiamo molto utili le analisi grafiche per valutare quelli che sono gli asset con una maggiore continuità da considerare per un investimento come per il bitcoin e il Neo. Tuttavia, ripetere queste analisi nel breve termine inserendo timeframe molto bassi, è molto utile per chiarire anche quelli che sono i trend prevalenti di altri importanti asset del settore.

Essendo un contesto molto volatile, infatti, potrebbero esserci dei nuovi cambiamenti nel mese di Febbraio e che, proprio con attente e continue analisi grafiche possono essere individuate per tempo. Al riguardo, ti suggeriamo di approfondire le principali nozioni sulle caratteristiche di ogni singola criptovaluta e dei migliori strumenti sul trading in criptovalute, cosa sono e come funzionano. In questo modo sarà possibile avviare questo particolare approccio grafico per le successive sessioni del mese di Febbraio 2019.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*