Post elezioni Italia, analisi sui trend dei migliori mercati online

Dal risultato delle elezioni italiane e da una prima apertura in lieve ribasso da parte di Euro e Dollaro, le analisi della sessione del 06 marzo 2018 partono dal mercato forex e dall’azionario. Come di consueto, osserveremo con attenzione anche altri importanti settori come materie prime e criptovalute per un primo punto della situazione sul trend settimanale sui migliori mercati online.

Mercato forex, primi trend registrati su Euro e Dollaro

Per le analisi sul mercato forex dopo le elezioni italiane, ti consigliamo una lettura del nostro approfondimento realizzato nella precedente sessione: Dati macro sul mercato forex, analisi online della settimana.

Una occasione per confrontare i dati di inizio settimana e conoscere anche i principali eventi macro della settimana per programmare i prossimi investimenti online.

Ebbene, nella sessione del 05 marzo 2018, l’Euro era su valori in lieve ribasso di 1,2290. A distanza di un giorno, il tasso di cambio Euro e Dollaro è più stabile e su valori positivi di 1.2340.

Continuarne un monitoraggio grafico, è quindi importante in questa fase, sia alla luce dell’attuale trend positivo e sia per diversi appuntamenti macro della settimana come la decisione sui tassi di interesse Europei.

Trend positivi, anche su altri tassi di cambio del mercato forex come Euro/Sterlina. Quest’ultimo, passa dai valori di apertura della precedente sessione di 0.8919 a valori positivi di 0.8922. Ancora in lieve ribasso, il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro con valori di 1.3832 nella sessione mattutina del 06 marzo 2018.

Azionario, bene l’apertura su Piazza Affari nel post elezioni

Piazza Affari, apre in positivo dopo il post elezioni Italia e con diversi titoli su trend positivi e utili da valutare per un investimento online di inizio settimana.

investimenti online
I migliori investimenti di inizio settimana sul post elezioni Italia

Tra i migliori, Campari con trend positivi nella sessione mattutina del 06 marzo 2018 di 5.822. Altri migliori asset sono:

  • Salvatore Ferragamo Italia. L’apertura di oggi è positiva e su valori di 21.94. Interessanti le analisi nel corso della sessione odierna per valutarlo tra i primi investimenti in ambito azionario.
  • Eni. Positiva l’apertura, con prezzi registrati dal titolo in rialzo e su un range di 13.4849 da poter valutare per un nuovo investimento settimanale.
  • Mediaset. E’ tra i migliori titoli in apertura su Piazza Affari. Da un prezzo di chiusura di 2.924, infatti, apre ad oggi su valori positivi di 2.944.
  • Poste Italiane. Altra interessante apertura sul Post elezioni con valori su Piazza Affari di 6.92.

E sul settore bancario? Intesa e Ubi, sono tra i migliori titoli con un trend di apertura positivo e su valori di 2.9898 per il primo e su valori di 3.752 per il secondo.

Materie prime e criptovalute, come prosegue la sessione settimanale?

Completiamo le nostre analisi sulla sessione mattutina del 06 marzo 2018, con i risultati di due importanti settori come materie prime e criptovalute. Nel primo settore, è il petrolio tra i migliori asset della sessione con trend in rialzo di 62.65. Segue l’Oro con trend positivi di 1320.99 e l’Argento con valori al rialzo di 16.445.

Sulle criptovalute, invece, è da notare un andamento più che positivo soprattutto da parte delle Ripple. I valori nella sessione mattutina, sono su 0.9573.

Su valute digitali come Bitcoin, Bitcoin Cash ed Ethereum, si consiglia una ulteriore analisi grafica nel breve termine visti gli attuali trend in ribasso, per individuare eventuali e interessanti inversioni di trend per confermarvi un nuovo investimento in piattaforma.

Quali sono le migliori piattaforme consigliate per questo tipo di analisi? IQ Option, presenta caratteristiche utili per questo tipo di analisi con timeframe molto bassi. Inoltre, il broker permette di gestire in contemporanea più ordini con finestre ben visibili in piattaforma e da poter utilizzare per analizzare anche altri settori come forex e azionario e valutare una buona strategia di diversificazione dell’investimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*