Petrolio, Palladio e Mediaset segnano in positivo il primo avvio settimanale

Palladio e Petrolio sono tra i migliori asset sulle materie prime in questo nuovo inizio settimanale. Come di consueto, eseguiremo le principali analisi di mercato al riguardo per avere una prima panoramica di come avviare i primi investimenti della settimana dalla sessione del 20 novembre 2017. Oltre alle materie prime, infatti, sono presenti anche interessanti avvii da parte di Sterlina e Dollaro sul settore del forex e dei principali titoli azionari italiani.

Petrolio e Palladio tra le migliori materie prime di inizio settimana

La prima sessione della settimana del 20 novembre 2017 e di un confronto tra i principali mercati finanziari, parte dai migliori risultati raggiunti nel settore delle materie prime.

Tra i migliori asset, Petrolio e Palladio con trend positivi per nuovi investimenti online nella settimana. Il Petrolio, infatti, si presenta con range al rialzo di 56.74 mentre il Palladio con range in crescita di 995.35.

La crescita di queste due materie prime è ben visibile anche graficamente e con percentuali positive che, dopo ulteriori analisi live, possono essere considerate come risultati importanti per investimenti di inizio settimana sulle materie prime.

Da notare, inoltre, come in tale settore sia presente anche un lieve trend al ribasso da parte dei metalli preziosi e che, almeno per la prima sessione mattutina, richiedono ulteriori analisi grafiche per allargare l’ipotesi di investimenti anche a tali asset. In particolare, l’Oro si presenta con trend al ribasso di 1291.91 mentre l’Argento con trend sempre in lieve ribasso di 17.187.

L’avvio settimanale del forex è positivo per Sterlina e Dollaro. In lieve ribasso per Euro e Dollaro

In ambito forex, l’avvio settimanale positivo è soprattutto per il tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro. Nella mattinata del 20 novembre 2017, infatti, i trend sono positivi e con quotazioni di 1.3260.

analisi settimana
Le prime analisi della settimana sui migliori mercati, dove investire in questo avvio?

In rialzo, anche i trend della mattinata sul tasso di cambio tra Sterlina e Yen su valori di 112.029. Euro e Dollaro, invece, sono in lieve ribasso e su valori di 1.1754 che ritengono utile continuare ulteriori analisi sotto il profilo grafico per nuovi investimenti sul forex.

E sul fronte delle analisi macro? Ad oggi 20 novembre 2017, è previsto nel pomeriggio un nuovo discorso del Presidente della BCE Draghi. Si tratta, di un dato ad alta rilevanza sull’Euro e da osservare con particolare attenzione per le nuove quotazioni forex della moneta Europea al momento in ribasso sulla moneta americana.

L’avvio positivo su Piazza Affari dei principali titoli italiani

La nuova settimana azionaria e i primi dati dell’attuale sessione mattutina, mostrano una apertura positiva su Piazza Affari. Tra i migliori risultati del primo avvio, ritroviamo i principali titoli italiani come:

  • Campari. La precedente sessione settimanale su Piazza Affari si chiudeva in lieve ribasso su valori di 6,432. Ad oggi 20 novembre 2017 ritorna su valori positivi di 6.448.
  • Salvatore Ferragamo Italia. Passa da valori positivi di 21,45 dello scorso fine settimana a nuovi valori di apertura settimanale di 21.525.
  • Mediaset. E’ tra i migliori titoli azionario in avvio su Piazza Affari e con valori in crescita di 3.012 da poter valutare per nuovi investimenti online della settimana.
  • Poste Italiane. Trend di avvio settimanale positivo anche per il suddetto asset ad oggi con apertura positiva su valori di 6.15 e da poter considerare ancora una volta per investimenti di inizio settimana.

In ribasso, Eni ed Enel e da continuare ad analizzare sotto il profilo grafico per capirne i primi avvii settimanali su Piazza Affari. Nell’ ambito bancario, infine, sono presenti trend in ripresa da parte dei principali titoli quotati su Piazza Affari. In particolare, vi è Unicredit con una quotazione positiva di 16.6475 e Mediobanca con prezzi in positivo di 9.514. Entrambi i titoli, possono essere valutati in ottica di primi investimenti settimanali sul settore azionario.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*