Petrolio ed ethereum tra le migliori performance settimanali

La sessione del 12 giugno 2018 segue un trend positivo sul settore delle materie prime e sul petrolio con le migliori performance di oggi. In lieve ribasso ma grande protagonista di importanti eventi macro sul calendario forex, la Sterlina. Analisi interessanti anche per i settori delle criptovalute e dell’azionario italiano.

Petrolio su valori positivi di 66 dollari nelle prime sessioni online settimanali

Analisi grafiche sulla sessione mattutina del 12 giugno 2018 sulle materie prime, evidenziano trend positivi da parte dei vari asset del settore.

Il petrolio, è tra le migliori performance rispetto ad un primo confronto online sul profilo grafico e con range di 66.44 dollari.

Ad inizio settimana, il suo valore era su range di 65 dollari e ciò ne conferma l’attuale crescita sulle quotazioni in materie prime.

E’ tuttavia da aggiungere, che nelle ultime settimane il petrolio ha registrato prezzi abbastanza volatili. Tra l’altro, sono stati sfiorati anche i 68 dollari nelle ultime sessioni del mese di Maggio 2018.

Continuare con analisi approfondite sulle variazioni grafiche dell’asset, è importante per seguirne ogni sviluppo e confermare un nuovo investimento in piattaforma in questa sessione.

Oltre al petrolio, è da notare trend positivi anche da parte del Gas Naturale (valori di 2.976 e al rialzo nella sessione mattutina del 12 giugno 2018) e del Rame (valori di 3.2562 in questa sessione mattutina). In lieve ribasso Oro e Argento con valori di 1297 dollari e di 16.848.

Sterlina in lieve ribasso in attesa della pubblicazione di importanti eventi macro sul calendario forex

Sul settore del forex, Euro e Dollaro è in lieve ribasso su valori di 1.1762 ma ancora interessante da valutare graficamente per nuovi investimenti online.

Rispetto alle analisi della prima sessione settimanale sulla Sterlina, invece, è da attuare alcune precisazioni. In tale sessione il range era positivo e su valori di 1.3422 mentre ad oggi il range è in lieve ribasso su valori di 1.3344.

Si tratta come possiamo notare, di piccole variazioni di prezzo e che, con opportuni strumenti grafici possono essere seguiti con particolare attenzione per eventuali inversioni di prezzo.

analisi settimana
Tra le principali analisi della settimana occhio anche al forex e in particolare alle performance della Sterlina

Nello stesso tempo, è da considerare che per la sessione del 12 giugno 2018 si attendono diversi eventi macro a media e ad alta rilevanza che ne potrebbero incidere su nuove reazioni sul mercato forex.

Per i dettagli sui dati macro di questa sessione o in generale per quelli dell’intera settimana, puoi consultare il nostro approfondimento dal nome: Sterlina, tra le migliori valute di inizio settimana. Gli eventi macro principali.

Criptovalute e azionario, ecco i principali dati di questa sessione

Tra le analisi di questa sessione, dopo i primi dati appena analizzati su materie prime e forex, non potevano mancare anche degli utili confronti su criptovalute e azionario.

Per il primo settore, è l’Ethereum tra i migliori asset digitali con range al rialzo di 528.34 dollari. Il Bitcoin è invece in lieve ribasso su valori di 6800 dollari, seguito dal Bitcoin Cash con valori di 943 dollari (anche in questo caso in lieve ribasso).

Importantissime le analisi grafiche con timeframe bassi per osservare i prossimi trend degli asset digitali. E utile per verificare conferme dell’ethereum su range positivi o eventuali inversioni di prezzo su valori più interessanti per Bitcoin e Bitcoin Cash.

Sull’azionario italiano, Campari è tra i migliori titoli in apertura con range di 6.650 registrati in questa sessione mattutina del 12 giugno 2018. Un risultato importante anche a poca distanza dalla recente apertura di Piazza Affari. Trend interessanti anche per i titoli italiani di De’ Longhi (valori in questa mattinata di 25.118) di Mediaset (valori positivi di 2.861) e di Poste Italiane (con valori al rialzo di 7.39). In ambito bancario, è Intesa tra i migliori titoli, con range al rialzo in prossimità dell’apertura di Piazza Affari di 2.5829.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*