Perchè investire in questo fine settimana su forex e asset azionari?

Questo fine settimana di Febbraio, si preannuncia molto interessante per valutare investimenti rispetto a due settori come il forex e l’azionario e con riferimento ai migliori asset del momento. Anche in questa nuova sessione mattutina, infatti, si presentano delle performance molto importanti su Euro e Dollaro, sui titoli bancari e sul petrolio per il settore delle materie prime. Rispetto ai titoli azionari, invece, non sono presenti al momento particolari variazioni su asset importanti come Generali e Unicredit (su cui si sono concentrate proprio le nostre ultime analisi) ma che è bene ancora monitorare per valutare come investire in questo fine settimana.

Ultime performance di Euro e Dollaro positive per il fine settimana

Le ultime performance di Euro e Dollaro, mostrano una situazione in cui entrambe le valute sono scambiate su valori positivi e con un trend al rialzo che continua a delinearsi su questa direzione e ad offrire delle buone opportunità di guadagno, sia rispetto ad operazioni sulle opzioni binarie e sia rispetto ad operazioni sul forex.

Nel primo caso, infatti, il trader può contare su valori più stabili presenti al momento su Euro e Dollaro e decidere di investire non solo su operazioni di trading veloce con le opzioni a 60 secondi, alternando cioè, anche soluzioni con le opzioni alto e basso. Rispetto al forex, invece, è da notare che le performance positive registrate in questi minuti,  spingono in modo favorevole verso attività di compravendita anche nella suddetta attività di trading.

Il consiglio per questo fine settimana è quindi di concentrarsi su un primo filtro in calendario economico rispetto ai dati macro di prossima pubblicazione e di analizzare contestualmente anche le prossime variazioni grafiche delle due valute, in modo da stabilire il momento migliore in cui inserire un nuovo ordine in piattaforma. Ti consigliamo, inoltre, anche la seguente lettura: Trend in salita anche per il fine settimana di Euro e Dollaro, in modo da conoscere subito gli ultimi dati live e principali dati macro della giornata prima di decidere dove investire sul forex per guadagnare online, considerando sia l’attuale trend positivo di Euro e Dollaro e sia le restanti quotazioni live delle principali valute forex.

Ultime performance sui titoli bancari più interessanti della settimana

Le ultime performance di Unicredit e Intesa San Paolo, continuano a segnare valori interessanti sui mercati azionari, offrendo una valida possibilità per il trader di investire anche rispetto al settore azionario o di considerarlo come ulteriore alternativa di trading.  In questo caso, ti consigliamo la seguente lettura: Intesa San Paolo, Generali e Unicredit, cosa attenderci nella giornata di oggi? per accedere direttamente agli ultimi dati della mattinata di ieri sui titoli citati e prontamente confrontarli rispetto alle ultime quotazioni di fine settimana.

Per l’Unicredit, infatti, è da considerare che si tratta del primo giorno di contrattazioni dal termine di aumento di capitale del gruppo bancario, mentre per Intesa San Paolo e Generali, è da considerare che non sono state rilasciate nuove informazioni o rumor su un possibile accordo. Tra l’altro, le quotazioni dei titoli citati sono molto stabili e fermi su valori di:

  • 2,02 per le quotazioni della mattinata di Intesa San Paolo e con un trend che sembra assestarsi rispetto a tali valori anche in questa giornata.
  • 12,2075. Trend settimanale attorno a questo valore e confermato al momento anche per questo fine settimana.

Perchè la scelta del fine settimana è ricaduta proprio in questi due settori? Perchè l’azionario e il forex in questa settimana hanno registrato risultati importanti in merito soprattutto rispetto a specifici asset (Generali e Intesa San Paolo e Euro e Dollaro) che è opportuno continuare ad analizzare soprattutto sotto il profilo grafico, al fine di inserire nel caso un nuovo investimento nel fine settimana e guadagnare online su tali settori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*