Nuovo anno forex, primi dati emersi sulle migliori valute

Il nuovo anno, inizia in positivo per le più importanti valute del mercato forex come Euro e Sterlina. Dalle analisi grafiche ai primissimi appuntamenti previsti nel calendario forex di oggi 02 gennaio 2019, confronteremo i dati più utili per un investimento sulle migliori valute.

Come inizia il nuovo anno sul mercato forex?

Prima di partire dai primissimi appuntamenti di oggi e che riguardano soprattutto Euro e Sterlina con due eventi macro ad alta rilevanza, ecco come si presenta graficamente in questo nuovo inizio anno il mercato forex.

Euro e Dollaro, subito in positivo e con un range di 1.1482 in questa sessione mattutina del 02 gennaio 2018.

Si prosegue con altrettanti trend positivi da parte di Sterlina e Dollaro e di Euro e Yen.

Il primo tasso di cambio, infatti, è su valori di 1.27550 e il secondo tasso di cambio, è invece con valori stabili di 125.546.

E’ quindi importante alla luce di queste prime dinamiche sul mercato forex, di concentrarsi su analisi grafiche nel breve termine che riguardino le principali valute.

Fare attenzione, soprattutto a variazioni grafiche in positivo in prossimità delle pubblicazioni di eventi a maggiore rilevanza e con nuovi confronti rispetto ai tassi di cambio e alle nuove quotazioni utili per un investimento online.

Prime sessioni macro con importanti dati su Euro e Sterlina

Partendo proprio dalla prima sessione dell’anno e dalla partenza positiva sul profilo grafico, è da evidenziare che in questa sessione mattutina del 02 gennaio 2019, sono presenti due importantissimi eventi ad alta rilevanza su Euro e Sterlina.

forex
Euro e Sterlina tra le principali valute forex con dati ad alta rilevanza sul calendario economico del nuovo anno

Per la valuta europea, parliamo della pubblicazione dell’indice dei direttori di acquisto del settore manifatturiero. Anche per la valuta inglese, parliamo della prossima pubblicazione dell’indice dei direttori di acquisto del settore manifatturiero.

Per la Sterlina, inoltre, è atteso un ulteriore dato come l’indice dei direttori di acquisto del settore costruzione per la sessione di domani 03 gennaio 2019. Tale dato, è ad alta rilevanza e utile da osservare per nuove dinamiche di inizio anno della valuta inglese sul mercato forex.

Sempre per la sessione di domani, si attendono pure eventi ad alta rilevanza sul Dollaro come i dati della variazione dell’occupazione non agricola, dell’indice ISM dei direttori di acquisto del settore manifatturiero ed i dati sulle vendite delle abitazioni americane.

Ulteriori dati ad alta rilevanza sul mercato forex e sulle principali valute del nuovo anno

Ulteriori analisi sul calendario forex di particolare rilevanza, riguardano la sessione di fine settimana del 04 gennaio 2018. Al riguardo, due sono le valute ad essere maggiormente coinvolte: Euro e Dollaro. Ciò, anche alla luce dei primi risultati di oggi sulle due valute, è utile da osservare per individuare i momenti migliori in termini di performance grafiche per un investimento online.

Per l’Euro, in particolare, è da fare riferimento alla pubblicazione nella tarda mattinata dei dati sull’IPC ovvero di un valore ad alta rilevanza sulla valuta Europea. Per il Dollaro, i dati previsti sono su:

  • Valori delle buste paghe nel settore non agricolo. In pubblicazione nel primo pomeriggio e ad alta rilevanza sulla valuta americana.
  • Tasso di disoccupazione. Altro evento ad alta rilevanza sulla valuta americana e con pubblicazione nel primo pomeriggio della sessione del 04 gennaio 2018.
  • Tasso partecipazione e libri paga non agricoli privati. Questi due dati, sono a media rilevanza sul Dollaro e utili da osservare per una continuità di dati macro sul mercato forex con maggiore impatto sulla valuta americana e sui principali tassi di cambio ad essa associata.

Sempre nel fine settimana, inoltre, si attende un importante dato ad alta rilevanza sulla Sterlina. Si tratta dell’indice dei direttori di acquisto del settore dei servizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*