Nuova sessione Settembre e trend dei migliori asset online

Nuovo mese appena iniziato e come di consueto siamo pronti ad eseguire dei primi confronti sui migliori mercati finanziari tra forex, materie prime, criptovalute e azionario. Si tratta, di analisi grafiche con i trend più importanti registrati in questa prima sessione del mese. Da poter utilizzare per un confronto più specifico sui dati che seguiranno nel corso del nuovo mese di Settembre 2018.

Avvio interessante ad inizio mese sul settore delle materie prime

Uno dei primissimi mercati finanziari analizzati nell’avvio del mese di Settembre 2018, è quello delle materie prime e in particolare su asset come il Palladio.

I valori registrati in questa sessione mattutina del 03 settembre 2018, sono positivi e seguono un interessante trend di 786.65 dollari. Interessanti, anche gli attuali valori online del petrolio su range di 69.64 dollari.

Seppur in lieve ribasso, infatti, parliamo comunque di valori molto vicini ai 70 dollari. Nel breve periodo, potrebbero subire una nuova inversione di prezzo su range più che positivi.

In tale contesto, una osservazione con l’ausilio di un conto demo, può essere importante per osservare le quotazioni live dell’asset e le principali variazioni di prezzo senza investirvi subito del denaro.

Altre materie prime con prestazioni interessanti nella prima sessione del mese sono anche Oro e Argento. Nel primo caso, i valori registrati nella sessione del 03 settembre 2018 sono di 1200 dollari (ovvero con valori analoghi rispetto all’ultima sessione delle materie prime).

Nel secondo caso, i valori registrati sono di 14.474 e abbastanza simili al range di chiusura della precedente sessione.

Forex, come si presenta nel nuovo mese di Settembre 2018? E l’azionario?

Dalle nostre analisi di inizio mese e dei mercati finanziari più interessanti di settembre, l’attenzione si è spostata anche sul settore forex.

Fermo restando importanti eventi macro previsti per questa sessione, Euro e Dollaro è ad oggi con valori positivi di 1.1607. Bene anche Sterlina e Dollaro (con valori di 1.2909) ed Euro e Sterlina (con valori di 0.8991).

Per quanto riguarda i prossimi eventi previsti sul calendario economico, è da notare la pubblicazione nella tarda mattinata dei dati sull’indice dei direttori di acquisto del settore manifatturiero.

analisi
Ecco le prime analisi della sessione di Settembre sui migliori mercati finanziari

Tale dato, infatti, è ad alta rilevanza sull’Euro e ciò potrebbe comportare delle nuove reazioni di prezzo da parte dei principali tassi di cambio.

Dati ad alta rilevanza in questa mattinata anche per la Sterlina ovvero con la pubblicazione dell’indice dei direttori di acquisto del settore manifatturiero inglese.

Sull’azionario in apertura di Piazza Affari, tra i migliori titoli italiani vi è l’Eni. Quest’ultimo, è su valori positivi di 15.9730 e tra gli avvii più interessanti da poter analizzare online nel mese appena iniziato.

Buona partenza, anche del titolo bancario Intesa, ad oggi su range positivi di 2.1354 e del titolo Gruppo Bper con valori positivi di 3.798.

Criptovalute tra i settori più volatili di inizio mese dalle analisi grafiche

Altro mercato finanziario analizzato in questo nuovo mese di Settembre, è le criptovalute. Tuttavia, è da riscontrare che si tratta per lo più di analisi grafiche per una panoramica dei trend dei principali asset e da eseguire laddove possibile con un conto demo gratuito.

Il settore in questo avvio del mese, infatti, è molto volatile e presenta vari trend al ribasso che non ne rendono utile eseguire degli investimenti nel breve periodo. Tra i risultati principali da porre in evidenza, il Bitcoin con trend negativi di 7231 dollari e tra i più stabili rispetto ad altre criptovalute.

Basti pensare che i valori registrati nella precedente settimana erano sotto i 7000. Tra i ribassi più forti nel settore, il Bitcoin Cash che passa da valori della precedente sessione di 645 dollari a valori nella sessione del 03 settembre 2018 di 627 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*