Migliori risultati online materie prime della settimana

Petrolio grande protagonista delle analisi odierne accanto alle migliori performance registrate nel settore delle materie prime. Proprio nelle ultime sessioni, infatti, l’asset ha raggiunto quota 70 dollari confermandosi tra i migliori della settimana nel settore delle materie prime. Non sono da meno, altre interessanti performance da parte di Gas naturale e Palladio.

Petrolio, a metà settimana raggiunge uno dei suoi migliori risultati online

Perché abbiamo posto la nostra attenzione sul petrolio? Per uno dei suoi più importanti risultati raggiunti nel corso della settimana ovvero con range oltre i 70 dollari.

Per capire la rilevanza di questo dato, partiamo da prime analisi grafiche di inizio settimana e in cui il petrolio registrava valori di 68.10.

Di conseguenza, è già ad inizio settimana che il petrolio era in forte crescita e con valori di 70 dollari che non sono tardati ad arrivare proprio nelle prime sessioni settimanali.

In particolare, è nella sessione pomeridiana del 12 settembre che tale range è stato superato. Ciò, ha confermato il petrolio tra le migliori risorse del settore delle materie prime.

E ad oggi 13 settembre 2018? Si è registrata solo una piccola battuta d’arresto con valori di 69.86 in questa mattinata. Questi ultimi, meritano di essere analizzati nel corso delle ultime due sessioni della settimana per investire nel caso di un pronto ritorno su valori oltre i 70 dollari.

Gas Naturale e Rame, ulteriori materie prime con i migliori risultati online

Restando nell’ambito del settore delle materie prime e di uno dei migliori risultati registrati in queste sessioni di settembre, le analisi continuano anche sulle performance più interessanti di altri asset.

mercati
Le materie prime tra i migliori mercati anche grazie alle performance di Gas Naturale e Rame

Il Gas naturale, ad esempio, è quotato in questa sessione mattutina del 13 settembre 2018, su valori positivi di 2.830 seguito dal rame, con range al rialzo di 2.6890.

In rialzo in queste sessioni delle materie prime anche il Palladio. Quest’ultimo con valori di 965.50 dollari.

In lieve ribasso ma pur sempre su trend interessanti per opportune analisi grafiche, i metalli preziosi.

L’Oro, è infatti passato da valori della precedente sessione di 1205.74 a valori di 1205.04 dollari.

L’argento, passa da valori di 14.242 agli attuali valori di 14.228. Ne notiamo in entrambi casi, piccolissime variazioni di prezzo e possibilità di ritorno al rialzo nel breve termine.

Confronti e consigli sui migliori broker per investire sul settore delle materie prime

I grafici ed i confronti con le ultime sessioni delle materie prime, possono aiutarci notevolmente nel condurre analisi molto complete su questo settore. Alla luce dei vari risultati registrati sul petrolio ma anche su Gas Naturale e Rame, è utile continuare su tale direzione per studiare i vari trend e investire sui migliori risultati del settore.

Nel contempo, è utile anche la scelta del broker e degli strumenti di trading messi a disposizione da quest’ultimo per eseguire analisi grafiche nel breve termine. O ancora di un conto demo gratuito, per provare gratuitamente questi strumenti e individuare i punti di forza della piattaforma del broker scelto. A tal proposito, abbiamo confrontato due delle migliori offerte del momento ovvero:

  • Etoro. Il primo broker, è noto per la piattaforma sociale ossia per una forte interazione tra gli utenti rispetto a quelli che sono i trend più selezionati per un investimento nel settore delle materie prime. Tuttavia, anche gli strumenti di trading non sono da meno e offrono una panoramica molto completa sulle più piccole variazioni grafiche di un asset.
  • Markets.com. Il secondo broker presenta una piattaforma di trading molto apprezzata dagli utenti per le analisi grafiche. Utile, per individuare nel breve termine le principali variazioni e trend migliori. Presenta, anche la possibilità di provare gratuitamente le più importanti funzioni mediante un conto demo.

Da notare, infine, l’ampia offerta sul settore delle materie prime presenti su entrambi i broker dietro apertura di un conto reale con un deposito minimo iniziale concorrenziale.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*