Mercato forex, continua il range stabile sui principali tassi di cambio

Dopo una prima partenza abbastanza positiva sul mercato forex nonostante pochi eventi ad alta rilevanza previsti in calendario, riprendiamo i suddetti valori. Ad oggi 26 marzo 2019, infatti, vi sono diversi dati da valutare e con pubblicazione già avvenuta o in atto nel breve periodo. Euro e Dollaro, tra i migliori tassi di cambio sul profilo grafico, in attesa di alcuni importanti eventi per questo pomeriggio e che analizzeremo a breve.

Come procede l’Euro dopo le prime pubblicazioni in calendario forex

La sessione del 26 marzo 2019 apre con un tasso di cambio tra Euro e Sterlina positivo. I valori raggiunti graficamente, sono stabili e su range di 0.85448.

Attorno alle 11,30, la pubblicazione di un importante evento a media rilevanza sulla Sterlina come le approvazioni di mutui totali che, sia pochissimi minuti dopo il rilascio e sia in questa tarda mattinata, non hanno alterato il valori stabile grafico del tasso di cambio tra Euro e Dollaro.

Ne rende interessante, continuare a valutare nuove reazioni nel breve termine e tra i migliori investimenti in ambito forex.

Mantenendoci sempre sul profilo grafico di questa tarda mattinata della sessione del 26 marzo 2019, è utile mettere in risalto un altro risultato molto importante sul tasso di cambio tra Euro e Dollaro.

Quest’ultimo, è in questi minuti su range di 1.13118 e stabili in attesa di pubblicazioni ad alta rilevanza previsti a breve in calendario economico.

Dollaro, ecco i primi valori grafici nella mattinata in attesa dei prossimi dati macro

Alla luce del risultato appena evidenziato su Euro e Dollaro, può essere utile avvalersi di un conto demo gratuito per monitorare le prossime variazioni grafiche.

Inoltre, a partire dalle 14,30, si attendono diversi dati macro ad alta rilevanza come:

dollaro analisi
Il Dollaro tra le più importanti analisi da condurre in questa tarda mattinata sui migliori asset del mercato forex
  • I permessi di costruzione rilasciati.
  • Concessioni edilizie.
  • Nuovi cantieri edili residenziali.
  • Apertura di nuovi cantieri edili.

Nel pomeriggio, dati ad alta rilevanza sul rapporto della fiducia dei consumatori americani, che potrebbe segnare degli ulteriori sviluppi grafici sul tasso di cambio tra Euro e Dollaro come migliore tasso di cambio di questa sessione.

Senza contare, che proprio il Dollaro sarà protagonista di molte pubblicazioni macro nel corso della settimana e che ti invitiamo a consultare in questo articolo di approfondimento: Mercato forex, gli appuntamenti più importanti della settimana.

Altri risultati interessanti nella tarda mattinata su materie prime, criptovalute e azionario

Alle analisi di questa sessione forex e sulle prime direzioni della mattinata, un rapido sguardo anche su altri settori da poter valutare in ottica di strategia di differenziazione tra i migliori investimenti online. Per il settore delle materie prime, ad esempio, resta saldo attorno a range molto vicini ai 60 dollari, il petrolio. In crescita anche rispetto alle prime quotazioni della settimana e tra i migliori del suddetto settore. Su valori interessanti pure il cacao con range positivi di 2232 e il Grano, con valori al rialzo di 473.60.

Sulle criptovalute, è da notare che i principali asset sono in lieve ribasso e analisi grafiche nel breve termine più continue, possono aiutare a comprendere quelle che presentano maggiori possibilità di ritornare su valori positivi e utili per un investimento online. In particolare, notiamo un Bitcoin su valori di 3877 dollari contro range nella prima mattinata della suddetta sessione di 3879. Stabile anche l’Ethereum, con valori che dalla iniziale sessione mattutina di 132 dollari, passa a valori ancora stabili in questi minuti di 131.96 dollari. Sull’azionario, infine, segnaliamo le migliori performance registrate graficamente da parte di Campari e Poste Italiane. Il primo titolo, dopo un prezzo di apertura di 8.832, è nuovamente su valori positivi di 8.752. Il secondo titolo, passa da valori di apertura su Piazza Affari di 8.55 a valori ancora in rialzo di 8.59.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*