Mercati finanziari negativi in questa sessione. Bitcoin conferma record mensile

I principali mercati finanziari presentano ad oggi 31 maggio 2017, dei risultati prevalentemente negativi che richiedono analisi più approfondite rispetto a come e dove investire online. In particolare, è soprattutto sul mercato del forex che si presenta una ampia volatilità da parte della Sterlina a seguito delle ormai prossime elezioni nel Regno Unito. Sulla scia positiva anche in questa nuova sessione, il bitcoin che conferma record mensile  l’ethereum.

Sterlina volatile anche in questa nuova sessione della settimana

Le analisi di oggi 31 maggio meritano una particolare attenzione rispetto ai primi risultati che si stanno registrando sui principali mercati finanziari negativi e di una capacità del trader di condurre degli studi continui nel corso della giornata per capire i trend prevalenti sui più importanti asset.

Ad esempio, sul mercato del forex è soprattutto la Sterlina a risentire di una maggiore volatilità sulle quotazioni e ad alternare diversi risultati interessanti per eventuali investimenti online, il che pone importante disporre di una buona piattaforma di trading per analisi grafiche nel breve termine.

Anche il tasso di cambio Euro e Dollaro, inoltre, registra in questi momenti dei ribassi e i diversi eventi macro previsti in settimana (e facilmente consultabili su un calendario economico del broker a cui si è iscritti) ne suggeriscono di continuare ad analizzare le prossime variazioni prima di valutare come investire su tale asset.

Analisi di metà settimana su materie prime e azionario

Dalle analisi odierne, emergono al momento risultati per lo più negativi anche da parte del settore delle materie prime e dell’azionario. Per le materie prime è soprattutto il petrolio, che dopo un interessante trend in positivo degli ultimi giorni, è passato a registrare in questa mattinata dei ribassi allontanandosi dal range di 50 dollari. Ribassi registrati nella mattinata anche da parte di Argento e Oro, mentre il palladio è tra le migliori materie prime della mattinata con un range positivo toccato in questi minuti di 810,52.

Per l’azionario, invece, è da notare al momento delle performance negative da parte del comparto bancario con i seguenti risultati registrati in questi minuti su Piazza Affari:

  • Gruppo Bper. Apre su valori negativi di 4,452 e anche in questi minuti il trend segue un andamento in ribasso.
  • Banco BPM. La sua apertura su Piazza Affari è stata di 2,836, così come il trend che si sta delineando in questi minuti è ancora negativo.
  • Banca Generali. Apre su Piazza Affari con valori in ribasso di 26,103 e continua a registrare un analogo trend negativo anche in questi primi minuti di quotazioni.mercati analisi

In controtendenza rispetto a prime quotazioni della mattinata, il titolo bancario dell’Unicredit con un trend al momento positivo e su un range di 15,7725. Tuttavia, sarà importante continuarne le analisi grafiche onde capire se il risultato sarà confermato in tutta la sessione odierna.

Bitcoin ed Ethereum, continua il trend positivo del mese di Maggio 2017

Da notare, come nelle analisi di fine maggio 2017, si confermino dei trend positivi presenti già ad inizio mese sulle criptovalute e su due asset molto importanti come i bitcoin e l’ethereum. I bitcoin, infatti, presentano valori in positivo sui 2174 dollari e solo ad inizio del mese sono partiti da valori di 1302, il che pone senza dubbio molto interessante valutarne dei nuovi investimenti in merito vista la conferma del record mensile.

Con quotazioni più basse ma sempre in positivo rispetto ai bitcoin, una altra interessante criptovaluta del momento come l’Ethereum. Quest’ultimo, infatti, è partito nel mese di Maggio 2017 con valori di 77 dollari e ad oggi presenta valori su 214 dollari.

I motivi di questo importante successo delle criptovalute, possono essere appresi in apposite guide pratiche per principianti, ma in generale poggiano prevalentemente su due fattori come una convenienza rispetto alla fase di negoziazione con spread bassi e molto convenienti applicati dai principali broker di trading online e una minore esposizione ai fattori macro rispetto ad altri mercati finanziari.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*