Materie prime e criptovalute, tra i migliori nei trend settimanali

Alla luce di precedenti analisi dei trend di metà settimana sui migliori mercati finanziari, vogliamo ad oggi confrontare i risultati della successiva sessione del 15 febbraio 2018. L’obiettivo è di capire se vi è una continuità rispetto a certi dati e nel caso individuare quali sono i migliori da valutare ad oggi per un investimento. Settori come materie prime e criptovalute, in particolare, sono tra i migliori nella conferma di un buon trend settimanale.

Confronti risultati tra le principali sessioni sulle materie prime

Il primo confronto era sulle materie prime e sulle criptovalute, evidenziando a metà settimana un buon risultato su entrambi i settori.

Per la sessione di oggi 15 febbraio 2018, si confermano molti dei suddetti risultati tra cui quelli su materie prime importanti come:

  • Oro. Da una quotazione nella precedente sessione mattutina di 1332.67, si presenta in questa nuova sessione con valori in rialzo di 1354.61. E’ quindi  tra le migliori materie prime della sessione del 15 febbraio 2018.
  • Argento. Da prezzi della precedente sessione di 16.603, il metallo prezioso passa ad oggi su valori ancora positivi di 16.934, confermandosi anch’essa tra le migliori materie prime del 15 febbraio 2018.
  • Palladio. Passa da prezzi positivi di 938.55 della sessione di ieri 14  febbraio 2018, ad un nuovo range oltre i 1007.60 dollari.
  • Platino. Anche tale asset segue ad oggi un trend positivo e su valori oltre i 1005 dollari.

Da notare, invece, con riferimento alla sessione di oggi 15 febbraio 2018, un nuovo rialzo del petrolio su valori di 61 dollari. Ciò pone lo stesso come ulteriore e interessante asset da valutare per un nuovo investimento online sul settore delle materie prime.

Criptovalute e forex, come aprono ad oggi questi settori

Le analisi della precedente sessione erano anche incentrate su criptovalute e forex, motivo per cui diventa interessante osservarne se ad oggi sono presenti importanti conferme per un investimento online.

Sul fronte delle criptovalute, ad esempio, è da notare un nuovo record segnato dal Bitcoin con valori oltre i 9838 dollari (nella sessione precedente era su 8911,47 dollari) seguito da interessanti trend da parte di Ethereum con valori di 940.62 e di Bitcoin Cash con valori di 1376.89.

analisi online
Le principali analisi sulla sessione online del 15 febbraio 2018, quali sono i migliori mercati?

Entrambe le valute digitali, sono in rialzo rispetto ai dati della precedente sessione mattutina. Importanti conferme per la sessione del 15 febbraio 2018 anche per il forex.

Euro e Dollaro, restano tra i migliori tassi di cambio con valori positivi oltre 1,25. Seguono Sterlina e Dollaro con trend positivi di 1.4055. In lieve ribasso rispetto ai dati della precedente sessione, Dollaro e Yen con valori di 106.343.

Come di consueto, è utile alternare analisi macro e grafiche con i servizi presenti sul proprio broker, per capire i principali movimenti di prezzo sul mercato e inserire dei nuovi ordini online. Una formazione, inoltre, è essenziale in questo percorso proprio per individuare i migliori investimenti online conoscendo i termini più importanti del trading e gli strumenti più indicati per analizzare un mercato forex. In merito, potrai consultare anche la nostra guida dal nome: Guida pratica di trading per principianti.

Azionario, positiva l’apertura su Piazza Affari sui titoli bancari

Infine, da un confronto tra i dati della precedente sessione e di quelli di oggi 15 febbraio 2018, si confermano anche i principali risultati sull’azionario. I titoli bancari, in particolare, restano tra i migliori. Unicredit, infatti, passa da valori di apertura della precedente sessione di 17.3555 a nuovi valori di 17.8035. Intesa, invece, passa da precedenti valori di apertura di 3.0856 a nuovi valori di apertura di 3.1169.

Anche per questi investimenti, è importante puntare pure ad una buona formazione online con guide create per utenti principianti per individuare i migliori asset azionari su cui poter investire rispetto alle prime apertura su Piazza Affari del 15 febbraio 2018.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*