L’Euro positivo sul Dollaro. Dati stabili anche nei confronti dello spread

Un Euro molto forte nei confronti del Dollaro e uno spread stabile, sono le principali notizie che aprono le analisi di oggi 26 aprile 2017. Seguiranno come di consueto, anche analisi rispetto ai migliori titoli azionari di Piazza Affari (come Ferragamo,Autogrill e Mediaset) e alle principali performance registrate nella mattinata da parte delle materie prime (petrolio, oro e argento).

Euro e Dollaro su un interessante range di 1,09 sul tasso di cambio

Il primo risultato da evidenziare nelle nostre analisi odierne, riguarda l’Euro e le ottime performance che si stanno registrando in questa sessione sul Dollaro. Il suddetto tasso di cambio, infatti, ha toccato un range di 1,09 e il suo trend positivo continua a crescere, rendendo molto interessante valutare un nuovo investimento online. Positive, anche le prime performance della giornata dell’Euro nei confronti della Sterlina (trend positivo di 0,85) e sullo Yen (trend positivo di 121,727).

Analizzando anche il calendario economico per completare le analisi positive sul forex, è da notare la presenza ad oggi di pochi eventi macro relativi all’Euro e di una alta concentrazione di dati sul Dollaro come:

  • Dati sulle scorte di petrolio greggio (in pubblicazione nel primo pomeriggio).
  • Dati sulla produzione di benzina USA.
  • Dati sulle scorte di petrolio da riscaldamento.

I migliori titoli azionari su Piazza Affari ad oggi 26 aprile 2017

Da uno spread sotto i 189 punti base, l’apertura su Piazza Affari di oggi 26 aprile 2017 è abbastanza stabile e mostra interessanti risultati su molte importanti società come:

  • Salvatore Ferragamo. L’apertura del titolo è su valori di 28,296 e i valori continuano a registrare delle performance positive anche in questi minuti, rendendo il tutto interessante da valutare per un nuovo investimento online.
  • Autogrill. Il titolo apre su valori di 10,412 e registra anche in questi minuti degli interessanti trend positivi da valutare per nuovi investimenti online.
  • Mediaset. Il valore di apertura ad oggi su Piazza Affari è di 3,843. In questi minuti, si registrano delle quotazioni stabili.
  • Leonardo-Finmeccanica. Il suo prezzo di apertura è positivo e su un range di 14,566. Trend positivo, anche in questi primi minuti di apertura su Piazza Affari.

News oggi

Tra le analisi di oggi sui principali titoli azionari, è da notare anche delle prime performance della mattinata negative da parte dei principali titoli bancari come:

  • Intesa San Paolo. I valori al momento sono negativi e su un range di 2,57. Tuttavia, parliamo comunque di dati abbastanza stabili e che meritano di essere approfonditi ulteriormente sotto il profilo grafico per valutare eventuali investimenti online.
  • Banca Generali. Trend negativo in questi primi dati della mattinata e in particolare su un range di 26,512.
  • Unicredit. Segue il trend negativo registrato dagli altri titoli bancari ora citati. In particolare, il prezzo di apertura di questa mattina è di 15,7075 e la quotazione continua a scendere anche in questi minuti. Come per gli altri titoli bancari, ne è suggerita comunque una ulteriore analisi nel corso della giornata prima di procedere a nuovi investimenti

Le prime analisi della mattinata sulle materie prime

E rispetto alle materie prime? Le analisi di oggi 26 aprile 2017, mostrano una situazione alquanto stabile sui principali asset come:

  • Petrolio. Range di 49,46 in questi primi minuti della mattinata. Rispetto ai dati delle precedenti sessioni registriamo un lieve calo. Sarà quindi da continuare a monitorare per capirne il nuovo orientamento della giornata.
  • Oro. Range di 1263,85 in queste prime rilevazioni della giornata. Il trend è positivo e rende interessante valutare nuovi investimenti rispetto a questo importante asset.
  • Argento. Range positivo di 17,577. Anche per tale asset, le performance al momento sono positive e da valutare per investire nel settore delle materie prime.

Tra i migliori broker consigliati al riguardo? Etoro e l’esclusiva piattaforma sociale per interagire con altri utenti sulle operazioni più negoziate e per non perdere anche le ultime performance live grafiche delle materie prime.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*