La Sterlina, tra le migliori valute del mese di Dicembre

Alla luce dei primi risultati del mese di Dicembre 2018 sul mercato forex e in particolare della Sterlina, tra le principali protagoniste del calendario forex di oggi, il nostro appuntamento settimanale si concentrerà soprattutto su quest’ultima. Spazio, per i dati macro previsti per questa sessione del 04 dicembre 2018. Inoltre, analizzeremo anche i diversi appuntamenti previsti nel corso della settimana sulle principali valute.

Sterlina, tra le valute più interessanti di inizio mese sul settore forex

Prima di passare ai dati dell’attuale sessione, un veloce sguardo all’apertura settimanale della Sterlina. Con riferimento alla sessione mattutina del 03 dicembre 2018, infatti, si erano identificati interessanti trend su Euro e Sterlina (con range di 0.88766) e di Sterlina e Dollaro (su range di 1.27954).

E ad oggi 04 dicembre 2018? La situazione è analoga e conferma una buona partenza da parte della valuta inglese sul mercato del forex. Range di 0.89308 per Euro e Sterlina e di 1.27140 per Sterlina e Dollaro.

Di conseguenza, è soprattutto su questo trend, che è utile improntare in questo inizio mese le prime analisi grafiche. Come? Avvalendosi del supporto di una buona piattaforma di trading e di un conto demo gratuito.

Importante, osservare la valuta nel breve termine e in prossimità della pubblicazione di nuovi eventi macro in programma già in questa mattinata del 04 dicembre 2018.

Di cosa parliamo? Del discorso del Governatore della Boe, ad alta rilevanza sulla Sterlina e tra i più importanti appuntamenti di oggi. Per Euro e Dollaro, non si prevedono particolari eventi ad alta rilevanza. Motivo per  cui si rende ancora più vitale osservare nel breve termine la Sterlina.

Analisi sulla Sterlina con un importante strumento come il calendario forex

Il discorso del Governatore della Boe in questa sessione del 04 dicembre 2018, rende le quotazioni della Sterlina tra le più interessanti.

Fermo restando, l’importanza di strumenti grafici per le analisi nel breve termine come piattaforma di trading e conto demo, improntare una analisi macro non è da meno.

sterlina
Come analizzare le prossime performance grafiche della Sterlina con i migliori sturmenti di trading

Questo tipo di analisi, tra l’altro, è molto semplice grazie ad uno strumento molto intuitivo come il calendario forex. In esso, non solo sono riepilogati i più importanti eventi di una sessione settimanale, ma anche indicati quelli che sono a maggiore rilevanza, per analisi piùmirate.

Senza contare che il calendario forex, è offerto dai principali broker del settore in modo del tutto gratuito all’interno del proprio account di base.

Tra i migliori? Markets.com con una comoda suddivisione all’interno dello stesso, degli eventi sia a carattere giornaliero e sia a carattere settimanale. Sul suddetto calendario economico, è anche possibile selezionare gli eventi solo in relazione alla Sterlina. In questo modo si rende ancora più agevole il nostro compito di esaminare una parte dei dati più rilevanti nei confronti di una o più valute del mercato forex.

Analisi macro settimanali sulla Sterlina, ecco alcuni degli appuntamenti più importanti

Ritornando alle nostre analisi macro settimanali sulla Sterlina, notiamo una nuova pubblicazione ad alta rilevanza sulla stessa anche per la sessione di metà settimana del 05 dicembre 2018. Nella mattinata, infatti, saranno resi noti i dati dell’indice dei direttori di acquisto del settore dei servizi. Nella medesima sessione di metà settimana, il Dollaro sarà esposto ad eventi ad alta rilevanza come la variazione della disoccupazione non agricola.

Ciò, ne pone utile porre analisi live anche sul profilo grafico rispetto alle quotazioni che si formeranno sul tasso di cambio tra Sterlina e Dollaro. Sessione più stabile, quella del 06 dicembre 2018 con un evento a bassa rilevanza sulla Sterlina come l’asta dei Treasury Gilt con scadenza a 30 anni. Più attesa, per la sessione del giorno seguente a seguito di un discorso del Presidente della Fed Powell. A tale discorso, seguirà la pubblicazione dell’indice Halifax dei prezzi delle case inglesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*