Investimenti azionari, dove conviene investire oggi?

Le Borse internazionali nella giornata di oggi 07 febbraio 2017, aprono con risultati negativi soprattutto in Francia e Londra. Avvio negativo al momento anche per Piazza Affari e per l’indice FTSE Mib. Pesa, una incertezza politica delineata al momento per il clima presente in Francia di voler uscire dalla zona Euro e possibili conseguenze all’interno di tutta l’Europa.

Unicredit e Generali, confermano una tendenza interessante su Piazza Affari da monitorare?

Oltre ad una analisi specifica rispetto al settore degli indici azionari da poter considerare come potenziale investimento in virtù di mercati molto volatili a seguito delle attuali incertezze politiche per possibili decisioni di uscita dalla zona Euro da parte della Francia, potrebbe essere interessante seguire anche per questa giornata i principali titoli azionari. Innanzitutto consideriamo quanto analizzato nella giornata di lunedì 06 febbraio 2017 rispetto a Unicredit e Generali, titoli da monitorare in questo primo avvio settimanale, in modo da verificare come è andato l’avvio mattutino di tali quotazioni e relativa chiusura, per poi passare ad un confronto live rispetto alle attuali quotazioni. Osserveremo, poi, sempre live i titoli della giornata più interessanti.

Unicredit, era oggetto nelle principali news di avvio settimanale dell’aumento di capitale per il gruppo bancario. Tuttavia, il titolo non ha registrato le reazioni previste e soprattutto nell’avvio di inizio settimana ha presentato dei valori al ribasso in fase di apertura compresi nell’area 12,84. Tale range, si è mantenuto nel corso di tutta la sessione di lunedì 06 febbraio 2017 e in riferimento all’attuale apertura dell’07 febbraio 2017, presenta un valore di 12,18. Resta interessante, continuarne l’osservazione grafica in queste ore, al fine di capire se il trend al ribasso citato continuerà o meno e considerare il tutto nell’ottica di dove investire oggi in Borsa.

La Generali, invece, è ancora in testa rispetto a interessanti rumor sulla sua possibile fusione con Intesa San Paolo e con riferimento al primo avvio settimanale, presentava dei range di apertura attorno a 14,85.  Tale range, si è mantenuto per tutta la sessione del 06 febbraio 2017 per arrivare ad una chiusura su valori di  14,57 e con riferimento al primo avvio di giornata, presenta un valore di 14,61. Anche in questo caso, potrebbe essere interessante continuare la fase di monitoraggio.

Titoli più volatili e con trend consolidati per la sessione del 07 febbraio di Piazza Affari

Dopo questa importante analisi su due titoli importanti come Unicredit e Generali, che continuano a registrare interessanti spunti sul dove investire in Borsa, continuiamo con ulteriori confronti rispetto ai titoli più volatili o con trend consolidati per oggi 07 febbraio 2017:

  • Il titolo Mediaset, sta registrando quotazioni molto volatili e rispetto ad una chiusura per la giornata di ieri su valori di 3,87, continua a seguire questo trend con piccole variazioni di prezzo. Osservandone le quotazioni live, potrebbe quindi essere interessante valutare un nuovo investimento con le opzioni binarie a 60 secondi.

azioni trading

Rispetto ai titoli con trend al momento consolidati e interessanti da osservare per investimenti sempre nell’ottica di opzioni binarie ma con una categoria più specifica come le opzioni alto e basso, alcuni importanti titoli bancari come:

  • Il titolo della Bper. Il titolo presenta da alcuni giorni una tendenza negativa al ribasso e anche in questa prima apertura di Piazza Affari, il risultato sembra essere confermato. Monitorandone il titolo con una buona piattaforma grafica, si potrebbe quindi analizzare le nuove reazioni e capire se è il caso di inserire un nuovo ordine con le opzioni alto e basso.
  • Il titolo della Ubi Banca. Anche il suddetto titolo presenta da alcuni giorni una tendenza negativa al ribasso, confermata anche in questo nuovo avvio della giornata su Piazza Affari. Potrebbe quindi essere interessante procedere ad una nuova valutazione rispetto ad un potenziale ordine sulle opzioni alto e basso.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*