Forex stabile rispetto ad un trend positivo delle materie prime

In questa sessione di analisi, analizzeremo l’andamento grafico dei principali asset di mercati importanti come forex, materie prime e criptovalute. L’obiettivo? Individuare chi tra loro conferma ancora un trend positivo dopo alcune sessioni di continuità e chi invece richiede ulteriori analisi per valutarne ulteriori reazioni per nuovi investimenti direttamente nel fine settimana.

Mercato forex di metà settimana più stabile su Euro e Dollaro

Il forex è il primo dei suddetti mercati che analizzeremo in questa metà settimana per riscontrare i più importanti trend.

Tuttavia, ci sembra opportuno fissare prima quelli che sono gli eventi macro previsti nel calendario economico di questa sessione del 12 settembre 2018 ovvero:

  • Dati a media rilevanza nella mattinata sull’Euro. Saranno pubblicati in merito i dati sull’IPP Spagna e i dati sulla produzione industriale europea.
  • Dati ad alta rilevanza sul pomeriggio per il Dollaro. Riguardano dati molto importanti come le scorte di petrolio greggio e l’IPP mensile.

Graficamente, invece, il mercato mostra dati abbastanza stabili per Euro e Dollaro su range di 1.1593 e per Euro e Sterlina con range di 0.89117.

In ribasso, Sterlina e Dollaro con valori di 1.3008. Per quest’ultimo caso, è da valutare sotto il profilo grafico ulteriori reazioni nel pomeriggio a seguito dei vari dati ad alta rilevanza presenti sulla valuta americana.

Ad oggi, infatti, non sono previsti eventi a media e ad alta rilevanza sulla valuta inglese ma bisognerà attendere direttamente la sessione del 13 settembre 2018 con la pubblicazione dei dati sulla decisione dei tassi di interesse e che come possiamo desumere, è un evento ad alta rilevanza sulla Sterlina.

Petrolio molto vicino a interessanti range di 70 dollari nella sessione di metà settimana sulle materie prime

Altro settore di cui vogliamo porre una prima panoramica grafica di metà settimana è quello delle materie prime. Al riguardo, non è possibile non nominare l’attuale e interessante trend del petrolio con range molto vicini ai 70 dollari e tra i migliori risultati raggiunti nella settimana tra le varie quotazioni del settore delle materie prime.

analisi online
Analisi online sui principali andamenti di metà settimana sul settore delle materie prime

Sempre con riferimento ai dati della sessione mattutina del 12 settembre 2018, si riscontrano anche range positivi su:

  • Rame con range di 2.6255 e un valore che ad inizio settimana era in lieve ribasso su 2,61. Si tratta, di una prima conferma rispetto ad un ulteriore asset da valutare graficamente in positivo sulle materie prime.
  • Benzina. Altro ulteriore asset in positivo in questa sessione di metà settimana sulle materie prime. Da valori di inizio settimana di 1.9849, è ad oggi 12 settembre su valori ancora positivi di 2.0211.
  • Palladio. Valori positivi e interessanti nelle quotazioni di metà settimana per il Palladio e con range al rialzo in questa mattinata di 962.40 dollari.

In lieve ribasso in questa sessione, i metalli preziosi con range toccati dall’Oro di 1194.98 e dall’Argento di 14.113.

Criptovalute molto volatili in questo periodo. Su valori più stabili il bitcoin

Per il settore delle criptovalute, si conferma anche in questa settimana una forte volatilità da parte dei principali asset come Ethereum e Bitcoin Cash. Discorso diverso per il Bitcoin, più stabile nelle quotazioni osservate nella sessione mattutina del 12 settembre 2018.

In particolare, parliamo di valori che ad inizio settimana hanno raggiunto range di 6286, e che ad oggi pur essendo in ribasso, sono comunque su valori abbastanza simili di 6229 dollari.

Ciò si traduce come la necessità di eseguire ulteriori analisi grafiche, al fine di comprendere se la criptovaluta possa manifestare dei segnali di ripresa ed essere valutata come investimento nelle criptovalute e su un settore ancora molto volatile in questo periodo. Dal supporto di una piattaforma di trading professionale per le relative analisi, ti consigliamo anche una pratica approfondita sul conto demo per le dovute analisi grafiche sul settore prima di passare al conto reale.

+500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*