Euro e Dollaro e Oro con trend positivi nel fine settimana

Tra i risultati più importanti di questa ultima sessione pomeridiana, il tasso di cambio Euro e Dollaro su un trend di 1,14 sul forex e la quotazione dell’Oro su un range superiore a 1200 dollari. Inoltre, osserveremo anche i principali risultati dei più importanti mercati per completare le analisi di questo fine settimana di Luglio 2017 sui trend positivi dei migliori asset.

Euro e Dollaro positivi su range di 1,14 nel fine settimana

Il tasso di cambio Euro e Dollaro, tocca in questi primi dati della mattinata e con riferimento alla sessione di fine settimana, un valore di 1,14. Si tratta, di un trend in crescita e abbastanza stabile da poter considerare a favore di un investimento sul mercato del forex.

Da un confronto con i dati di inizio settimana, inoltre, si evidenzia come il trend citato sia su analoghi valori. In merito è utile osservarne gli eventi previsti ad oggi 14 luglio 2017 su un calendario economico come:

  • I dati americani sull’indice dei prezzi al consumo con pubblicazione nella mattinata.
  • I dati sulle vendite al dettaglio e la produzione industriale USA,

Entrambi gli eventi, prevedono una pubblicazione nella mattinata e con media rilevanza sulla moneta americana. Tra i principali risultati sul mercato forex di questa sessione settimanale, è poi da notare un trend positivo presente anche nei tassi di cambio tra Euro e Yen e Sterlina e Dollaro.

Quotazione oro positiva e superiore nel fine settimana ai 1200 dollari

La quotazione dell’Oro su un range superiore a 1200 dollari, è un altro importante risultato di questo fine settimana sulle materie prime. In particolare, l’oro tocca in questi minuti dei valori di 1218 dollari e solo ad inizio settimana, è partito da valori di 1222 dollari, ossia poco distanti. Valori, che confermano un buon momento per valutare la suddetta operazione in piattaforma di trading. analisi finanza

Altri risultati interessanti sulle materie prime sono poi su:

  • Argento. 15,671 è il valore toccato in questi minuti dall’Argento e che riprende un trend positivo. Ad inizio settimana l’asset era quotato in un range di 15,49.
  • Petrolio. Ad oggi è quotato su valori positivi di 46,14, mentre ad inizio settimana è partito da valori attorno ai 44,35. Da notare al riguardo, la crescita in positivo degli ultimi dati di quotazione sul mercato delle materie prime.
  • Palladio. I primi valori della mattinata sulle materie prime sono di 857.25 contro un valore di inizio settimana di 833.82. Anche in questo caso dal confronto settimanale, emerge una forte crescita del suddetto asset e da poter valutare per nuovi investimenti online nel settore.

Prime aperture positive nel fine settimana su Piazza Affari e in particolare dai titoli bancari

Le analisi del fine settimana su Piazza Affari e relativo confronto con i dati di inizio settimana, presentano diversi risultati da poter valutare per investire in tale settore. In questo modo, si potrebbe optare per una differenziazione del portafoglio oltre le già citate migliori operazioni del fine settimana su Euro e Dollaro per il mercato del forex e dell’Oro sul mercato delle materie prime. In particolare, il settore bancario presenta delle prime aperture positive su Piazza Affari rispetto a titoli come Unicredit, Banca Generali e Gruppo Bper. Inoltre, si riscontrano anche dati interessanti su:

  • Poste Italiane. I primi risultati del fine settimana e a poca distanza dall’apertura su Piazza Affari, sono su range positivi di 6,11. Nel corso della settimana, inoltre, i valori registrati sono stati abbastanza stabili e attorno a tale range.
  • Ferragamo. Anche il suddetto titolo presenta dei dati in crescita nel fine settimana su un range di 23,299, confermando il trend positivo già registrato nel corso della settimana su Piazza Affari.
  • Atlantia. Il titolo è stato molto volatile nella settimana, ma in queste prime quotazioni su Piazza Affari riprende un valore positivo e su un range di 24,935 da poter considerare per nuovi investimenti sull’azionario.

plus500

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*